Asp126 e Ugo Borghetti - Senza Ghiaccio (Album)
Asp126 e Ugo Borghetti - Senza Ghiaccio (Album)

Leggi il Testo 2009 Asp126 e Ugo Borghetti. “2009” è una canzone di Asp126 e Ugo Borghetti estratta dall’album “Senza Ghiaccio”. 2009 Lyrics

Testo 2009 Asp126 e Ugo Borghetti

A Roma piove
Ho un tuffo al cuore
Mi sembra come, il 2009
Scarpe rotte, buffi e sole
Mi sogno altrove, è il 2009
2009, 2009
Non tornavo mai a casa nel 2009
2009, 2009
Ho ancora quella giacca del 2009

Ogni giorno pasta al pesto
Bruciavamo le presine
Nel computer “Hits from the Bong” dei Cypress Hill
Per fa ‘na canna ‘ncollavamo cinque-sei cartine
Collezionavo posti per fumare nelle vie
Piazza del Popolo volaveno samprietrini
Facevo sega a scuola pe’ annà ar Virgilio
Andavamo alle serate, tornavamo a casa a piedi
Mi ricordo che l’asfalto non sembrava così grigio

A Roma piove
Ho un tuffo al cuore
Mi sembra come, il 2009
Scarpe rotte, buffi e sole
Mi sogno altrove, è il 2009
2009, 2009
Non tornavo mai a casa nel 2009
2009, 2009
Ho ancora quella giacca del 2009

Era il 2009, vendevamo er fumo fori alle scole
Ridevamo mentre progettavamo sole (Scemi)
Forse quell’anno è stata anche la prima volta che me s’è spezzato il core (Troia)
Sussurrami ti amo sottovoce (Ah)
Tornavo dallo stadio la domenica senza voce (Forza Roma)
Passavo le sere dentro a un garage a coce (Seh)
Er sabato sera Piazza della Quercia a fa lo schifo ar Villaggio
I sentimenti erano più veri
Vorrei tornare a casa e ridere come facevo ieri (Ah-ah)
Una tedesca a Carlo Felice
Ce resta 66 a 1,70
La terapia non basta (Xanax)
Ma Roma era sempre la stessa
Tombini pieni de merda
Travestiti e puttane a Caracalla (Seh)
Er Violence a Campo dei Fiori
Le canne sopra ai Fori (Ah)
Amo svegliato tutta Roma a forza de gira ‘mbriachi e fa li cori
In giro senza pensieri e gonfi de speranza (Seh)
Davamo le botte manco sapevamo qual era la sostanza
Poi qualcosa cambia
I primi attacchi di panico e crisi d’astinenza
I ricordi vanno svanendo (Seh)
I sentimenti veri son messi al bando
Sono sempre lo stesso guascone
Ma con l’occhio più fatto
E se penso al passato
È già tanto se so ancora vivo per raccontarlo
126 stamo ancora allo sbaraglio
UBC

Testo 2009 Asp126 e Ugo Borghetti