Testi CanzoniErnia - Tradimento (Il Traditore) (Testo) feat. Mecna

Ernia – Tradimento (Il Traditore) (Testo) feat. Mecna

-

Leggi il Testo Tradimento (Il Traditore) Ernia. “Tradimento (Il Traditore)” è una canzone di Ernia estratta da “Come uccidere un Usignolo/67“. Featuring Mecna.

Testo Tradimento (Il Traditore) Ernia

[Ritornello: Ernia]
Tradimento
Forse perché io non ci sto dentro
Forse perché io non me la sento
Prego il Dio tradimento
Forse perché aspetto il mio momento
Forse sono in forse già da tempo

[Strofa 1: Ernia]
Perdonami il disagio ma
Nel cuore mio un randagio
Bevendo dalla ciotola di tutte
Mi sento a mio agio
Un massaggio con l’arnica
Un passaggio nell’aldilà
L’assaggio dell’inverno dentro alla cassa toracica
Dolce nel mio letto
Un fumè di pare sfocia dal mio setto
So che ho fatto male, difficile ammetterlo
Una doccia non fa effetto
Almeno per il momento
Il peso vero delle colpe sono piume sopra al petto
In un mondo di fabbriche
Per amare usiamo tattiche
Per paura, perché a odiarci siamo macchine
Io amo a modo mio
Impara come sono io
Nel silenzio che così in silenzio ci sto solo io

[Bridge: Mecna]
Mi chiedi quanti anni ho
Tra falsità e promesse consumate dal tempo
E dimmi quanti anni ho
Ognuno con la faccia che si indossa più spesso
Ed io non ero così
Però poi tutto cambia è vero
Ed io non riconosco più chi sono
Di te non mi ricorderò

[Ritornello: Ernia]
Tradimento
Forse perché io non ci sto dentro
Forse perché io non me la sento
Prego il Dio tradimento
Forse perché aspetto il mio momento
Forse sono in forse già da tempo

[Strofa 2: Ernia]
Perdonami i capelli
Sono di fianco al porta ombrelli
Sul pianerottolo di casa suono gli altri campanelli
E soffro per gli affetti, si beh
No non per i soldi, perché
Non so pianger mai per ciò che non può pianger per me
No non era il caso dicono
Quasi mettersi in pericolo
Ma lo è molto di più se stare insieme sembra un vincolo
E fin da piccolo cerco svincolo dal vicolo
Le parole che dico tienle strette in un ventricolo
Hey boccia per i pesci nella quale affogo
Ogni pettine già usato ha qualche nodo
Più difficile non farlo
Ti sussurro d’altro canto
Cerco di essere felice prima che tu mi chieda

[Bridge: Mecna]
Mi chiedi quanti anni ho
Tra falsità e promesse consumate dal tempo
E dimmi quanti anni ho
Ognuno con la faccia che si indossa più spesso
Ed io non ero così
Però poi tutto cambia è vero
Ed io non riconosco più chi sono
Di te non mi ricorderò

[Outro: Mecna]
Ed io non ero così
Ed io non ero così
Ed io non ero così
Ed io non ero così
Mi chiedi quanti anni ho
Tra falsità e promesse consumate dal tempo
E dimmi quanti anni ho
Ognuno con la faccia che si indossa più spesso
Ed io non ero così

Testo Tradimento (Il Traditore) Ernia

Articolo precedente
Articolo successivo

Le ultime

“Luci spente”, il nuovo singolo di Mike Sueg

"Luci spente" è il nuovo singolo del rapper Mike Sueg primo lavoro ufficiale di questo 2024, dopo un 2023...

Il rap con la stessa “Mentalità”, fuori il nuovo album de Il Turco e Nex Cassel

Già largamente anticipato un mesetto fa con il pezzo "It was a good day", è finalmente uscito il joint-album...

Picciotto canta la protesta nel nuovo singolo “Giorgia”

Il rapper siciliano Picciotto pubblica oggi il suo nuovo singolo, prima uscita ufficiale del 2024. Il rapper di Biancavilla ha...

“Coscienza pt. 3”, il nuovo pezzo del rapper ravennate Albino

Albino (prima conosciuto come Nox) è il nome di un rapper classe '97 proveniente da Ravenna che ha pubblicato...

Interviste

Questo, potrebbeInteressarti!
Selezionati per te!