Leggi il Testo Sono quel che sono Mostro. “Sono quel che sono” è una canzone di Mostro estratta dal mixtape “The Illest Vol. 2“. Sono quel che sono Lyrics

Testo Sono quel che sono Mostro

Oh yeah
Che Dio mi benedica
Che benedica questa musica
Non esiste niente di più figo del rap
Non puoi mettere il mio nome accanto a quello di nessuno

Sono quel che sono ed è solo grazie al rap
Non fu una prova, fu definitivo il mio primo mic check
Ho detto che so farlo, quindi premi rec
Che sia merda trap o che sia un cazzo di beat break
E non è musica, questo è un laboratorio
E mixo ciò che piace a me con quello che odiano loro
Do vita a un mostro, nessuno è più ill di me
La chitarra di “Master of puppets”, il piano di “Stille D.R.E.”
Ah, vedo l’oscurità di Johnny Cash
La metto insieme alla brutalità di Vinnie Paz
E malumore, distorsione come triple ex
Eminem, mentre fa a pezzi la sua ex
Io mixo quello che voglio e me ne fotto di che dicono
La penna contro il foglio, l’incontro è uno scontro biblico
Gioco al piccolo chimico, c’ho il logo del pericolo
Ti ustioni con sto suono perché è fuoco per lo spirito
Ti aspetto in cima su questo edificio
Dove il cielo a volte è meno grigio
È rischioso mischiare passione e sacrifico
Perché potresti ritrovarti dove sono io

Sono quel che sono ed è solo grazie a me
Il rap mi ha salvato perché io ho salvato il rap
Da quando a fare questa merda fra’ eravamo in tre
Ora è tutto mio, non ti devo più niente perché
Sono quel che sono ed è solo grazie al rap
E se l’ho salvato è perché lui ha salvato me
A farlo bene qua siamo rimasti sempre in tre
Ora è tutto nostro e non lasciamo più niente per te

Quanti mesi, giorni, neri
Solo o con troie crazy
Nuovo disco, soldi spesi
Arrivo ultimo, sogni appesi
Bene, il che è tutto dire
Io sto una bomba, brutto stronzo leggi fra le righe
Se parli ancora sarai carne, sì, per la mia tigre
Ti mando a casa come il gladiatore fra le spighe
Questa è per chi non si ferma e fatica una vita intera
Per chi studia tutto il giorno e dopo lavora la sera
Per chi ci crede seriamente, non è che ci spera
Perché lo sanno che quel sogno prima o poi si avvera
Per ** che sognava quella casa in centro
E si pompava questa roba quando stava dentro
Per ** che aspettava un cambiamento
E adesso aspetta solo la figlia portata in grembo
E sai che forse
Questa roba non è rap
Non è hip hop, non è rock, non è jazz e non è metal
Non è niente di quello che credi
Perché questa merda qua è semplicemente vera

Io
Sono quel che sono ed è solo grazie a me
Il rap mi ha salvato perché io ho salvato il rap
Da quando a fare questa merda fra’ eravamo in tre
Ora è tutto mio, non ti devo più niente perché
Sono quel che sono ed è solo grazie al rap
E se l’ho salvato è perché lui ha salvato me
A farlo bene qua siamo rimasti sempre in tre
Ora è tutto nostro e non lasciamo più niente per te

Ah, il rap è competizione
Il resto lo sai, bitch

Mostro - The Illest Vol 2 (Cover)
Mostro – The Illest Vol 2 (Cover)

Testo Sono quel che sono Mostro

Seguici su INSTAGRAM - FACEBOOK