Massimo Pericolo - Real Talk (Testo)
Massimo Pericolo - Real Talk (Testo)

Leggi il Testo Real Talk Massimo Pericolo. Di seguito il Testo della performance di Massimo Pericolo a Real Talk.

Testo Real Talk Massimo Pericolo

Ye, bella Real Talk
Bella Kuma, bella Bosca, bella Khaled che non è ancora arrivato, sta arrivando
Sono Massimo Pericolo, sono venuto qua’ per fare rap, fanculo rap, trap, drill, cultura hip-hop, è sempre rap, a me piace rappare e dire il cazzo che voglio quindi fanculo, son contento, faccio ‘sta roba, bella raga

Spegni la luce, esco giù in strada con i truci
Stai a casa che ti buchi, come l’emmental dei crucchi
Sto nel ghetto con i bruchi, bianchi e neri come Snoopie
C’hanno l’etto nei marsupi, zarri veri come Snooki
Tu chi cazzo sei stronzo, sei il più cazzo fake, socio
Se lo sanno i miei, ocio, te ne danno sei, sbobom
Ah, Gavi-racket con i frate’ su in stazione
Senza nome, uomini d’azione e Beck’s per colazione
Se ti vieni a fare un giro hai già una brutta sensazione
Pensa a vivere ad Armino se assomigli ad un minchione
È il Verbano, Gavirate e Cocquio, sempre in connessione
Hanno arrestato un muratore che squartava le persone, ah
L’impressione è che abitiamo in mezzo ai prati
Più platani che cristiani nei chilometri quadrati
C’è la droga sotterrata per nasconderla dai ladri
E se la pola si è fermata è per sapere se c’hai l’hashish
Tutte le mattine faccio le rapine alle bambine
Rubo merendine, un odio senza fine fra’
Vai a scuola e lì ti spiegano le tabelline
Quando esci in cortile sai già vendere le anfetamine
Qua si muore in una giungla, lì si vive in una villa
La tua crew è con la pattuglia, la mia crew è con la tua figlia
Fanno le vacanze in Puglia dove vivono i gorilla
E qua vendono la barella per comprarsi la Barilla
Sopra l’auto con la squadra del terrore
Con la radio che vi impara chi è davvero il più terrone
Noi beviamo come zozze, dopo andiamo ad un festone
Che scendiamo mezzi morti come quelli dal barcone
Noi odiamo le persone, abbasso Dio, viva la morte
Ti cantiamo ‘sta canzone altre ottocentomila volte
La tua faccia sta scherzando con la sorte
Zio, se vuoi fare la boxe ritorni a casa come un boxer
Ok, prendiamo la tua casa e le tue bitches
Chiama tutti i tuoi amici, così almeno glielo dici
Ci bombiamo il puttanone di tua madre tutti insieme
Tu semmai becchi un limone da due tipe con l’imene
A casa mia mangiamo uguale senza fare un sacrificio
Si va tutti col pugnale a rapinare il panificio
Se la situa butta male ti rapiamo il capoufficio
E se non pensi di pagare ti mandiamo indietro un dito
Tu sei il king di ‘sta minchia, io sono il king di ‘sta merda
Fanno click su tua figlia, se fai il snitch in caserma
Faccio shit mega gangsta, tipo film sulla guerra
E faccio il crips in provincia con il crick nella sella, click boom
Non si fotte con chi fotte nel borghetto
Padiglione armi, no ghetto, giù all’EXPO senza biglietto
Siamo in guerra col prefetto, al bar alpino con l’elmetto
Con i grandpa, col grappino e con la piuma sul beretto
Il meglio dei bomber, col ferro nei Moncler
Col secchio di Dom Per’, al centro del golpe
Ah, la mia zona non perdona le mignotte
Spariamo nella gola e poi spariamo nella notte

Tu credi a Dio e ai santi, sempre creduto ai grandi
Io per credere in me devo impegnarmi
Vivo come gli altri ma i problemi che hanno i pazzi
Non toglietemi la figa che altrimenti sono cazzi
Non riuscirò a calmarmi, con gli anni e con i calmanti
Ne andrà della salute, con gli uni e con gli altri
Non riesco più a fidarmi, dei buoni e dei bastardi
Da tutt’e due le parti, fottuti bugiardi
Sono giovane, voi datemi le armi
Ma non per ribellarmi, perché voglio spararmi
Ma compio ancora gli anni, e mi chiedo ancora quanti altri
Conto alla rovescia tutti quanti i compleanni
Minchia quanti drammi, hai presente quante sbatti?
Come se provassi a suicidarti e invece canni
Il paradosso è che si dica che ti salvi
Ma prima di ammazzarmi voglio fare il botto, coi petardi
Io faccio questo, se vuoi l’hardcore è qui
Però fai presto, muoio mercoledì
Era uno scherzo, muoio di giovedì
Ho un suono fresco, voi fate do-re-mi
Potevo farlo e mò non faccio altro che piangere
A pensare che non mi sono ucciso neanche in carcere
Vattene se pensi di convincermi che vale
La pena di lottare per le briciole del pane
Io voglio soldi e figa e so che me l’appoggi, oh
Mal che vada anche una figa con i soldi, noi
Voglio più, in TV ci stai tu, perciò
Salgo su, cado giù, sai che scoop
Filmi questa bitch e va dritta su YouTube
E in caso fosse piccola si filma con lo zoom
Badabum cha cha, tipo Marracash
Dentro la mia car tipo maracas
Puoi concludere che non mi fotte altro
Né di chiudere un contratto, né di pucciare il cazzo
Sono un grande ma bestemmio sopra il palco
Fatti due domande se ti piaccio, pazzo

Sono la verità, bocca chiusa ma occhi aperti fra
Per morire fra, non c’è un’età
Sto vestito bene per il funerale
Così fresco pare, che devo scopare
Sì fra le sue gambe, clima tropicale
Credo solo in me, non credo a nessuno
Non andrò in inferno, ci sono cresciuto
Meglio finire dentro per rapina che fa una brutta fine, lavora tutta la vita (muah)
Le mando un bacio dalla camionetta mentre un infame mi ammanetta
Ho le piante in casa mica il giardino
Sto amministrando il mio condominio
La Bocconi mi fa un bocchino
Meglio spaccino che spazzino
Giù non c’è né lavoro né cash
Se però rubi guai a te, ma che cazzo è
Non ho preso il diploma, manco con quello il lavoro si trova, ah ah
Gente pesante, 100 kg
Vengo dal niente non da sto pianeta
Aprono le gabbie ai canarini
Ma poi non sopravvivono nella foresta
Non lo scrivo in DM, se no lo vede il PM
Per te niente borsa di pelle, perchè sei una di quelle, bitch
Quanto sei fake, fra non sei Drake
Faccio sei tape, tipo in sei take
Tipo AK, ratata
Vorrei, più cash
Smetterò quando sarò ricco
Tu smetterai quando farò il disco
Quello che dici non l’hai mai visto
Io se l’ho visto me ne sto zitto
Ho una tuta di Kappa, sotto la tuta c’ho 1k
Questa tipa educata, vuole scoparmi per strada
Alè alè alè, mi prendo Varese, sì come un caffè
Pietro è con me, non ho bisogno di te
Alè, stavo in galera ora voglio un hotel
0332, noi con il ferro vero voi con l’oro finto
I miei amici sono tutti delinquenti
I tuoi amici sono tutti deficienti
MP spinge come un MP-5, dammi le medicine mica l’MD, bitch
Io Porsche in gara, tu Porsche in Pana
Voglio un Porsche in garage (skrt, skrt, skrt)
Sia uomo in strada che uomo in casa tu stronzo impara, pam pam pam

Testo Real Talk Massimo Pericolo