Testi CanzoniWillie Peyote - Ottima scusa (Testo)

Willie Peyote – Ottima scusa (Testo)

-

Testo Ottima scusa Willie Peyote

Il succo è che hai ragione
Sono una troia, la peggiore
Il mio senso di colpa è più tipo un hangover
Dura due ore
Cosa hai visto una coppia?
Io ho visto due persone sole
La gente starebbe un po’ meglio
Capisse che cazzo vuole da sto cazzo d’amore
Ma cosa vuole in cambio, mi spiego
Tu faresti a cambio, ci credo
Io invece non cambio no
Neanche ricambio, no, sto solo cercando un rimedio
Per fare buon viso a cattivo gioco
Non c’è un solo tuo sguardo che sia innocuo

Non sei stata niente di speciale
Ma neanche un errore
Sei solo un’ottima scusa per uscire a bere e incontrare persone
Non sei stata niente di speciale
Ma neanche un errore
Sei solo un’ottima scusa per portare avanti la conversazione

Dopo questa hai ragione
Tu presta attenzione
Confessa non resta che l’estradizione
Per tua stessa ammissione
Dentro questa prigione
Confessa non resta che l’estradizione

Abbiamo comunque raggiunto un buon risultato
M’era venuto il dubbio di essermi autoinvitato
A te serve un uomo sicuro che si senta arrivato
Ed io, avessi saputo che c’eri mi sarei pettinato
Poi te ne lavi le mani come Ponzio Pilato
Forse ci serve una scusa per sentirci a disagio
E se ho la risposta pronta è perché mi sono allenato
È perché mi sono alienato
Detto così in senso lato

Non sei stata niente di speciale
Ma neanche un errore
Sei solo un’ottima scusa per uscire a bere e incontrare persone
Non sei stata niente di speciale
Ma neanche un errore
Sei solo un’ottima scusa per portare avanti la conversazione

Dopo questa hai ragione
Tu presta attenzione
Confessa non resta che l’estradizione
Per tua stessa ammissione
Dentro questa prigione
Confessa non resta che l’estradizione

Ma non mi serviva chi sa quale musa
Basta una che dica qualcosa
E non deve essere una cosa eclatante
Detto con quella bocca è un vaffanculo elegante
Ma non mi serviva chi sa quale musa
Basta una che dica qualcosa
E non deve essere neanche interessante
C’è il senso della vita in cima a quelle tue gambe

Ma non mi serviva chi sa quale musa
Basta una che dica qualcosa
E non deve essere una cosa eclatante
Detto con quella bocca è un vaffanculo elegante
Ma non mi serviva chi sa quale musa
Basta una che dica qualcosa
E non deve essere neanche interessante
Starei ore a guardarla che accavalla le gambe

Niente di speciale, no
Ma neanche un errore
Niente di speciale, no
Ma neanche un errore
Niente di speciale, no
Ma neanche un errore
Niente di speciale, no
Ma neanche un errore
Niente di speciale, no
Ma neanche un errore
Niente di speciale, no
Ma neanche un errore
Niente di speciale, no
Ma neanche un errore

Testo Ottima scusa Willie Peyote

Le ultime

Macro Marco chiama Capleton e Napoleon Da Legend ed ecco “Too greedy”

"Too greedy" è il nuovo pezzo prodotto da Macro Marco che per l'occasione chiama a sè due grandi artisti:...

Massimo Pericolo è il terzo ospite del “Red Bull 64 bars” (prod. Cookers)

Con il suo solito stile irriverente il rapper lombardo Massimo Pericolo è il protagonista del terzo appuntamento con Red...

Ape e Ill Papi ancora insieme per “Ultimo miglio”, in vista del nuovo album

Se parliamo di Ape e Ill Papi parliamo di una coppia collaudata, anzi collaudatissima. Già autori insieme di diversi...

“Metronomo” è il nuovo pezzo di Jangy Leeon con Jack The Smoker e Dani Faiv

Dopo "Sour Cream" e "Zaffiro" Jangy Leeon pubblica il terzo estratto dal suo nuovo album in uscita il 28...

Interviste

Intervista a Jap & Paggio: il loro ritorno è “Old but Gold”

"Old but Gold" è l'espressione che usiamo quando parliamo...

Questo, potrebbeInteressarti!
Selezionati per te!