Leggi il Testo Kyobo Ni Tsuki Club Dogo. “Kyobo Ni Tsuki” è una canzone dei Club Dogo estratta dal leggendario album del 2003 “Mi Fist“. Kyobo Ni Tsuki Lyrics

Testo Kyobo Ni Tsuki Club Dogo

Schiene molli cedono ai fischi e strofe senza poesia
Se agli MC mancano i midolli i loro dischi hanno la leucemia
Livello zero come torri nella Jihad
Il rap è morto come Aaliyah chiamate la polizia
Siamo soli come Vasco, l’hip-hop al giorno d’oggi è scomparso
Oppure è pieno di infiltrati come Donnie Brasco
Se l’era è di sorpasso, non puoi sottrarti al disastro, tu
Sei come un kamikaze che si mette il casco
Rimani indietro nel tempo, sei lento contro il mio flow
Talmente indietro che il tuo CD ha dentro Kurtis Blow
Così indietro che il tuo Moncler sarà il più togo
Le tue Nike avranno la scritta ancora là sotto il logo
Ho una potenza di rime, spesso interviene la scienza per farne le stime
Sembrano senza fine, danno incandescenza alle mie emoglobine
Quindi se sanguino in strada faccio la condensa sopra le vetrine
Ora do cartelle che sembrano mine
Rap violenza incline alla disobbedienza contro ogni regime
Se nell’età dell’innocenza io stendevo righe
Poi me le tiravo peggio delle fighe
Sto a disagio tra rapper senza flow, senza pile
Io sto in overdose di Alcaline corrodo le tue puntine DJ
Rapper fallito vestito da Spandau
Chi chi man fan di Mtv finito a ballare l’house
Siamo come ying e yang all’interno del tao
Se tu vuoi fare Van Damme ma io sono il Nak Su Kao
Ora l’aria nella disco ha più gradi del cannonao
(Dogo Club, fra’) Per educarne 100 come Mao

Fottutamente esplicito
Senza taglio, pura
L’inchiostro non scende perché ha paura
Liricamente ti apriamo tipo autopsia
Con le sillabe killer che stanno all’angolo di questa via
Fottutamente esplicito
Senza taglio, pura
L’inchiostro non scende perché ha paura (perché ha paura)
Liricamente ti apriamo tipo autopsia
Con le sillabe killer che stanno all’angolo

Delle vostre città che quaggiù ora bruciano come Sodoma e Gomorra
Perché se tu spingi dietro me io poi ti sgamo nella folla, chi chi
Vuoi farti i cazzi miei come a Striscia Antonio Ricci?
Il nome è Don Joe-Vanni, taglia come giù a Scandicci
Lascio le menti sotto shock come Peter Berg
Pensavi alla realtà ma è aldilà nello zoom di Spielberg
Il film non ha più lieto fine come Il tuo romanzo
Alza barriere Full Metal Jacket perché quel che avanzo
Club Dogo piedi sul Tatami vale todo
Nella dancehall (more fire) mando soffitti a fuoco
Non abbiamo accordi come a Kyoto
Quindi non ti informare continua a fare
Un “Sonno Profondo” come la Yoshimoto
Se consumo cheeba, lascio senza moto, saboto i vostri piani
Jake con me, nocche senza paramani
Lucky Luciano sopra il beat completa l’identikit
Gli altri vanno fuori moda come la down beat

Fottutamente esplicito
Senza taglio, pura
L’inchiostro non scende perché ha paura
Liricamente ti apriamo tipo autopsia
Con le sillabe killer che stanno all’angolo di questa via
Fottutamente esplicito
Senza taglio, pura
L’inchiostro non scende perché ha paura
Liricamente ti apriamo tipo autopsia
Con le sillabe killer che stanno all’angolo di questa via

Chiariamo, se il Guercio ha il microfono in mano
È come se avesse un “Ferro” tipo Tiziano
Quindi se vuoi testarmi vesti un giubbotto in kevlar
O non disturbarmi se sto cibando il mio intelletto o fumando zeutla
Non addormento la ragione o si svegliano i mostri
Stando sdraiato ad occhi chiusi viaggio in mille posti
Non siete MCs ma signorine
Il vostro sogno bagnato avere rubato il mio libro di rime
Sul disco vi brucio inferno tipo nei ’70 in pista
Vi giro a 360 come su un’Alfetta con Beretta in testa
In lirica brillo tipo ametista
A Bombay suono sitar, non passa mai
Rubo la sabbia dalla tua clessidra
Il tuo stile è da reparto femminile tipo ostetriche
Delude come un padre con due figlie tossiche
Versi che spezzano il coccige
MCs vi sommo tutti insieme il risultato è zero (equazione semplice)
Rispettami scuola, mi basta chiamarti rimare dal Motorola
Per farti ritirare come Scajola
Trasmetto a qualsiasi ora da rete pirata 69
Scene disturbate la tua palpebra che non si muove
Inietto nel tuo deltoide mezz’etto di strofa alcaloide
La mia crew ti gonfia tipo steroide, rispetta il limite
Nessun MC mi oltrepassa come la scena del crimine

Fottutamente esplicito
Senza taglio, pura
L’inchiostro non scende perché ha paura
Liricamente ti apriamo tipo autopsia
Con le sillabe killer che stanno all’angolo di questa via
Fottutamente esplicito
Senza taglio, pura
L’inchiostro non scende perché ha paura
Liricamente ti apriamo tipo autopsia
Con le sillabe killer che stanno all’angolo di questa via

Testo Kyobo Ni Tsuki Club Dogo

Seguici su INSTAGRAM - FACEBOOK