Testi CanzoniBresh - Andrea (Testo)

Bresh – Andrea (Testo)

-

Leggi il Testo Bresh Andrea. “Andrea” è una canzone di Bresh. Andrea è il suo nome di battesimo e nuovo singolo autobiografico.

Testo Bresh Andrea

That’s Shune, am I right?

Non fanno più canzoni come Guantanamela
Che bella, io pensavo fosse “agguanta una mela”
Chissà quante non ne avrò capite
Mi fa stare sempre appiccicato a terra

Siamo grandi, ma non vuole dire solamente crescere
Essere quello che avremmo voluto essere
Sopra un trampolino che non si può flettere
Schivo un avversario che non si può stendere

E io che stupido, pensavo di essеre informato bene
Ma pеr informarsi al meglio serve
Una dose di rassegnazione
Che fa da costituzione a chi la verità pretende

E non avrei mai fatto un cazzo
Se avessi ascoltato te, dopo te, pure te, pure tu
Ma ho le frequenze di un matto
E non mi arriva il messaggio, occupato

Andrea cantava, cantava, cantava
Senza lezioni, senza chitarra
Senza la gente che lo guardava
Fuori di casa senza la giacca

Andrea cantava, cantava e urlava
Senza un tovagliolo per la bava
Senza il solfeggio, senza l’ottava
Senza nessuno che lo ascoltava

Andrea cantava, cantava, cantava
Cantava, cantava sempre di più
Senza sapere chi stesse ascoltando
Senza sapere nulla di nulla

E poi cantava, cantava, cantava
Senza la fretta di andare su
Con la valigia in mezzo alla piazza
In mezzo alla gente, ma senza il tour

Andrea cantava, cantava, cantava
Senza sapere che a volte stonava
Non si ricorda neanche le parole
Sbiascica versi, si inventa cose

Andrea è chiunque, chiunque ha un pensiero
Sempre individuale, simile o uguale, felice o grave
Uno provava a piacere un po’ a tutti, lo vidi male
Canta lassù, canta laggiù

Canta Kadabra, poi bodibibu
Faceva pom-pom sul mio ego
Stava …. ora non sento più
Cantala bad, cantala good

Cantala senza copiare nessuno
Ha fatto pom-pom sul mio fegato
E ora mi chiedono “canta di più”

Andrea cantava, cantava, cantava
Senza lezioni, senza chitarra
Senza la gente che lo guardava
Fuori di casa senza la giacca

Andrea cantava, cantava e urlava
Senza un tovagliolo per la bava
Senza il solfeggio, senza l’ottava
Senza nessuno che lo ascoltava

Andrea cantava, cantava, cantava
Cantava, cantava sempre di più
Senza sapere chi stesse ascoltando
Senza sapere nulla di nulla

E poi cantava, cantava, cantava
Senza la fretta di andare su
Con la valigia in mezzo alla piazza
In mezzo alla gente, ma senza il tour

Le ultime

“Hallelujah!” è il nuovo singolo di Sick Boy Simon prodotto da Jack The Smoker

Il rapper e producer sardo Sick Boy Simon pubblica un altro singolo dopo "Guns n Roses" di circa 1...

JK sancisce il suo ritorno con il nuovo album “Supernovae”

Il rapper e producer JK torna a pubblicare nuova musica dopo 5 anni dal suo ultimo progetto e lo...

Metfish: il nuovo singolo con Blue Virus è “Kintsugi”

E' fuori da oggi il nuovo singolo del rapper e producer romano classe '93 Met Fish, che per l'occasione...

Mastafive ci parla del suo nuovo progetto “Euforia Collabo”

"Euforia Collabo" è il nuovo progetto di Mastafive, figura importante per l'hip hop italiano visto che ne fa parte...

Interviste

Mastafive ci parla del suo nuovo progetto “Euforia Collabo”

"Euforia Collabo" è il nuovo progetto di Mastafive, figura...

Intervista a Jap & Paggio: il loro ritorno è “Old but Gold”

"Old but Gold" è l'espressione che usiamo quando parliamo...

Questo, potrebbeInteressarti!
Selezionati per te!