Lou X - La Realtà, La Lealtà e Lo Scontro (Cover Album)
Lou X - La Realtà, La Lealtà e Lo Scontro (Cover Album)

Leggi il Testo Attimi di Gioia tra il Dolore Lou X. “Attimi di Gioia tra il Dolore” è una canzone di Lou X estratta dall’album “La Realtà, La Lealtà e Lo Scontro” (1998). Attimi di Gioia tra il Dolore Lyrics

Testo Attimi di Gioia tra il Dolore Lou X

Pronti partenza e vai!
Attacca ‘ssa currente tarantella 2000 vi presenta
Quando il nuovo saltimbanco della festa
Entra nella cerimonia tengo banco largo
Da solo e con la matta do le carte, bizzarro!
Cin cin per tutte le cantine fuori dalle cartine
Tu sei il prossimo invitato
Ricaccia il completuccio delle sere e non di stato
Trovieri e trovatori nei villaggi ieri
Cantastorie planetario sopra i palchi d’oggi
Fuori la torta con i candelotti
Mo ne spengo venticinque, rime sopra i botti

Attimi di tregua nella guerra
Attimi di gioia nel dolore della terra
Butta le tue mani in aria guarda chi è arrivato: “appicciafuntane”
Come il nome del casato di nonnò
Come pare brutto, carico ed innesco
Pratico nel gioco della festa ma ingrata una mezza persona
In mezzo alle voci comunque è la costa
Che arriva dovunque e spiana
La sala da ballo è la strada
Come breakdance gira su una coccia la sagra
Che è il fondamento la forza che io rappresento nel male che regna

Faccio un artificio, quello che ti dicio
Faccio un sacrificio per me e per un amico
Dai mo, prodotto tipico abruzzese assaggialo
Forte e gentile come un film di Scorsese
Ti chiedi e mi chiedi delle storie mie
Sommerso ed immerso fra le mie fantasie
In giro le genti per le festarie
Dispongo e propongo le mie nuove teorie

Niente mascherine per mc come noi
Niente magliettine con i supereroi
Porta solamente cuore e pelle
Scorre il sangue denso, pompa quando penso
Il ricevimento ora in atto è fondato
Per dare un inizio alla fine di chi resta a guardare, frà!
Speranze varie messe al bando
Più ti tiri indietro più ti tiro in ballo
Ma non è il dispetto di un giullare cattivo
Se non hai rispetto della storia che vivo e continuo
Tanto so che chiude in passivo
Caccio per il party un cocktail nocivo

Vai con la tecnica come al tagadà
Tra la gioia e il dolore pirotecnica, vai mo combà
Non dimenticare che questo finirà
E riaprirai i cassetti dell’ordinarietà
Questa festa è sacra fin dalle notti dei tempi
Cabbal organizza il suo caos dentro ai templi
Ieri un altare oggi queste casse diffondono e seminano nuovi intenti
Afferra e produci la nuova opera sonica, senti
Attimi di odio e di amore nella danza
Quando sei qui con me come il cielo in una stanza
Altro giro altra corsa sulla sinfonia
Zero liste e buttafuori
Tutti invitati nella zona dove vivi o muori
In ogni punto del pianeta questa storia se ti allieta
Vivila con il granchio che non arretra

Gioia e dolore nella festa ed è per questo che sono qua!

Zingari come una tribù che sballa
Manda tutti a fanculo alza lo stereo a palla
Non vuole sentire più nessuno qua, frà
E se è qui la festa, spustet’e’famme’ntrà!

La ragione e l’odio attraversa tutta la mia festa
Come se vincesse scommesse, chi resta
Sa che la durata di orchestra
È di poco rispetto a una vita nel gioco
Torna nell’angoscia quotidiana
Dopo un’altra notte tra luci e bagliori
Sono le illusioni che tengono in piedi un inganno
Come a capodanno, passa solo un anno

Illumina la miccia scintillante
Disordine, questo è il divertimento di un infante
La diffusione dell’idea brigante
Sono venuto fino a qua da costa nostra, maracanà

Io porto la gioia tra il dolore
Prova quanto è amara questa confusione
Perché non la smetto sono il più corrotto
Dando speranze nell’intervallo che trasmetto
Ma qualcosa non va come se una forza ci spinge più in la del dovuto
Acqua per la sete, paga chi ci crede
Come vietcong a colpi di machete
Lungo il cammino con i miei compari le trappole schivo
Perché reattivo i dannati fanno baldoria
Perché da dolore a chi prova solo gioia

Gioia e dolore nella festa ed è per questo che sono qua

Testo Attimi di Gioia tra il Dolore Lou X