“Panta Rei” è il nuovo disco del rapper milanese Stoma Emsi, uscito per l’etichetta Street Label records lo scorso 11 novembre.

L’album è il frutto di un percorso che ha portato Stoma Emsi a spaziare per vari generi, partendo dal classico rap, con il quale ha iniziato, per arrivare al reggae ma senza trascurare atmosfere anche più moderne come quelle della trap.

Ma non è il caso di storcere il naso, il tutto è abbastanza amalgamato e il risultato finale risulta gradevole all’ascolto. Basti ascoltare “Illegyal”, pezzo dancehall che potrebbe essere tranquillamente un tormentone radiofonico, grazie alla melodia che già dopo il primo ascolto ti entra in testa.

Nelle 13 tracce che compongono l’album Stoma Emsi si è fatto accompagnare da diversi ospiti con diversi background, dall’esperienza di Ape alle barre di Thai Smoke ed altri, scelti principalmente per amicizia e stima reciproca.

Come dice lo stesso artista milanese, la parola d’ordine per questo progetto è “evoluzione” ma io ci aggiungo anche “varietà“, perchè penso che in questo lavoro Stoma Emsi sia riuscito in una “piccola” impresa, ovvero non stancare l’ascoltatore dopo qualche traccia.

Stoma Emsi