“Io sono il numero zero / facce diffidenti quando passa lo straniero”

Il rap è ormai esploso, ma c’è chi si pompa ancora la golden age e “Numero Zero – Alle origini del Rap Italiano” n’è la prova.

Il documentario di Enrico Bisi prodotto da Withstand in associazione con Zenit Arti Audiovisive ripercorre l’onda degli anni ’90 con la narrazione di Ensi e le testimonianze di artisti che hanno fatto la storia di questo genere quali Kaos OneIce OneNeffaColle Der FomentoBig FishTormentoFabri FibraFrankie Hi-Nrg Mc, DeemoEsa, Dj Double S, Next One, J-Ax, Fritz Da Cat e Militant A.

Dopo quasi due anni dalla sua uscita, il documentario ritorna in una limited edition di 250 copie numerate che comprende: un box in plexiglas translucent serigrafato e inciso realizzato da Serivideo srl; un bracciale USB con il film in HD e oltre 20 minuti di materiale inedito; una t-shirt con il logo originale realizzato da Deemo e Luca Barcellona aka Lord Bean; due preservativi customizzati; tre sticker.

La nuova versione sarà in vendita dal 23 marzo 2017 sul sito di Withstand a €40. Nel frattempo, gustiamoci ancora il trailer.

Donato Cerone
Lucano dal mezzo sangue pugliese (un po' come nel film di Harry Potter, ma senza il principe). Mi occupo di comunicazione digitale, amo l'economia di azienda e ogni forma organizzativa. Mi piacciono le parole, ancor di più se sono incasellate tra gli schemi metrici e le melodie su quattro quarti del rap, quelle della musica rock o del cantautorato. Sono appassionato di supereroi, come quelli dei fumetti che hanno spazio su grande schermo e serie tv, ma nella vita vera preferisco gli sfigati.