Rap ItalianoNews Rap ItaFuori il video di "Mai più", il nuovo pezzo...

Fuori il video di “Mai più”, il nuovo pezzo di Claver Gold con Davide Shorty

-

- Advertisement -

Mai più” è il secondo singolo che anticipa l’album “Questo non è un cane” di Claver Gold. Anche questo pezzo è prodotto (come il primo singolo Malastrada) da Gian Flores, e vede la collaborazione di Davide Shorty che canta alla sua maniera, ovvero egregiamente, il ritornello.

A completare un lavoro già praticamente perfetto mancava quindi solo il video, uscito oggi per la regia di Gianluca Grandinetti.

Per ascoltare il nuovo album di Claver Gold bisognerà aspettare però dopo l’estate, infatti l’uscita è stata fissata per il 16 settembre. Nel frattempo possiamo goderci questo bellissimo pezzo realizzato con l’amico (oltre che collega) Davide Shorty con cui Claver Gold ha un “forte legame” come ha detto lui stesso.

Avatar
Andrea Bastia
Appassionato di cultura hip hop da ormai troppi anni e writer fallito, dopo qualche esperienza in proprio sul web approda definitivamente su Hano. Si occupa della rubrica dedicata agli artisti emergenti e a quella sui Graffiti.

Le ultime

“Versi in paradiso” è il nuovo singolo del rapper varesino Sclaice

"Versi in paradiso" è il titolo del nuovo singolo del rapper, dj e produttore Sclaice che attualmente sta lavorando...

“Verso Sud” il nuovo singolo di Puro e Noà, in attesa del loro album

Il singolo "Verso Sud" è l'ultimo estratto dall'album di Puro aka Soultrain e Noá che avrà il titolo di...

Fuori il video di “Mai più”, il nuovo pezzo di Claver Gold con Davide Shorty

"Mai più" è il secondo singolo che anticipa l'album "Questo non è un cane" di Claver Gold. Anche questo...

Intervista a Mistaman: “tecnicismi a parte, voglio fare musica che rimane”

Lo scorso 24 giugno è uscito il nuovo singolo di Mistaman, il rapper affiliato alla Unlimited Struggle che ha...

Interviste

Intervista a Mistaman: “tecnicismi a parte, voglio fare musica che rimane”

Lo scorso 24 giugno è uscito il nuovo singolo...

Intervista ad “Assalti Frontali”: dopo 30 anni siamo ancora poesia di strada

Intervista a cura di Jules Bonnot “Volevo fare una rivoluzione...

Questo, potrebbeInteressarti!
Selezionati per te!