Nayt - La mia noia
Nayt - La mia noia

Prosegue il percorso artistico e personale di NAYT: nell’attesa del nuovo album “DOOM“, in uscita venerdì 29 ottobre per VNT1 Records/in licenza per Columbia Records Italy/Sony Music Italy, fuori oggi a sorpresa il nuovo singolo “LA MIA NOIA”, disponibile in streaming e digitale al link Nayt.lnk.to/LaMiaNoia!

Il brano, prodotto da 3D, è uno dei più melodici scritti da Nayt finora, a conferma dell’evoluzione che il rapper sta compiendo, partendo dall’introspettività dei temi fino ad arrivare all’utilizzo sempre più frequente e preciso di ritornelli aperti e cantati.

La mia noia” anticipa il prossimo capitolo discografico dell’artista, che è pronto a portarci ancora più a fondo nell’animo umano: è già possibile pre-salvare e pre-ordinare l’album “DOOM”, disponibile al link https://shor.by/Nayt_DOOM nei formati fisici standard di CD Audio e CD con leaflet autografato e nelle versioni speciali di doppio vinile assieme a “MOOD”, in versione bi-color e in edizione limitata autografata dall’artista.

“DOOM – commenta Nayt – è il seguito del viaggio introspettivo intrapreso con MOOD. La scoperta personale prosegue andando più in profondità e sviscerando dubbi, ansie e domande attraverso temi esistenziali. Si parte dal concetto di “condanna” di vivere, si tocca il fondo, mettendo su le basi per risalire, ripercorrere i passi fatti e andare oltre con una nuova consapevolezza, apertura e maturità. È l’eterna lotta tra amore e paura. La chiave è sempre un’autorialità fortemente personale e introspettiva che punta a risuonare nelle corde di chi ascolta. Nasce dalla necessità di esprimersi, sempre più forte e sempre di più. Mira all’empatia per centrare le emozioni di tutti.”

“LA MIA NOIA” arriva dopo “MORTALE” – al link https://shor.by/Nayt_Mortale -, primo singolo che ha anticipato le atmosfere e le tematiche che saranno presenti in “DOOM”, brano dalle rime serratissime che trascinano l’ascoltatore in un mondo più cupo, proprio di chi ha sofferto ma che, allo stesso tempo, è pronto ad andare “oltre”.