Gianni Bismark - Nati diversi (Album)
Gianni Bismark - Nati diversi (Album)

Leggi il Testo San Francesco Gianni Bismark. “San Francesco” è una canzone di Gianni Bismark estratta dall’album “Nati Diversi” (2020). San Francesco Lyrics

Testo San Francesco Gianni Bismark

Ehi, sento il fischio de’ un uccello
Vorrebbe fischia’ come me
Solo che fa lo splendido
‘Namo a fa’ un giro, m’esercito
Pe’ aprì le ali scambiamose er metodo
Ehi, che prima o poi qua ce se bevono (Se)
Ma avvertono quando che arrivano
Fischiano, sanno che sto San Francesco
Me fissano, tiro un mefisto, e me libero
Spicco il volo, saluto da altissimo
Spinto a modo, sai che so benissimo
Quello che faccio o che ho fatto pe’ strada con la vena artistica
Chiama n’autista, me pari un autistico
Te chiamamo “artista”
Lo faccio in strada da anni
Passano in stormi
Ma so’ tutti uguali, che cazzo
Non te riconosco, sei come l’altri
Il fischio che t’avevo fatto conosce’
Mo lo fanno tutti
Che cazzo l’avevi promesso a ‘sti stronzi
Per strada noi restiamo muti
Là sopra non c’ho che c’avete in testa
Resto qua sotto che se sta meglio
Con ciò che me resta

Ehi, stavo meglio quando stavo in piazza
Ehi, la mia vita adesso è proprio un’altra
Ehi, chi ti suona ma alla fine scappa
Ehi, voglio i soldi pe’ tutta la banda
Ehi, stavo meglio quando stavo in piazza
Ehi, la mia vita adesso è proprio un’altra
Ehi, chi ti suona ma alla fine scappa
Ehi, voglio i soldi pe’ tutta la banda

Testo San Francesco Gianni Bismark