Leggi il Testo Medusa Lanz Khan. “Medusa” è una canzone di Lanz Khan prodotta da Mr.Phil estratta dall’album: Mr. Phil e Lanz Khan dal titolo omonimo “Medusa“. Medusa Lyrics

Testo Medusa Lanz Khan

Tu che parli… mendace
Al mondo c’è chi mente pure se tace
Caravaggio… Versace
Nel occhi di Medusa, frà, non c’è pace!
Tu che parli… mendace
Al mondo c’è chi mente pure se tace
Caravaggio… Versace
Nel occhi di Medusa, no, non c’è pace!

Cerchi rogne, stai con le carogne e sogni malavita
NCC Caronte, mille sbatti frà, ho una calamita
Leggo libri e odio questa gente come un salafita
Tu che vuoi zanzare a casa mia sei solo un parassita
Scrivo rosso e nero come Stendhal
Lo scarso come stenta, io scorro come Inspectah
Flow mega, t’apro tipo un cacciavite a stella
I tuoi occhi sono il cielo e la tua pancia un sottosella
Per battermi servono minimo trenta angeli
Fatti un bagno caldo come Frankie Pentangeli
Bizantino, con i miei alleati: Pentapoli
Frizzantino bianco, addento crudi i tentacoli
‘Sta vita va veloce, corre come il TGV
Giro con le palle d’oro, san Nicola, JPP
C’è chi parla con Dio, chi parla con il parroco
Prova a imitare Achille che fai la fine di Patroclo!

Tu che parli… mendace
Al mondo c’è chi mente pure se tace
Caravaggio… Versace
Nel occhi di Medusa, frà, non c’è pace!
Tu che parli… mendace
Al mondo c’è chi mente pure se tace
Caravaggio… Versace
Nel occhi di Medusa, no, non c’è pace!

I drughi vanno fuori per i vizi che vieti
I tuoi che vanno fuori per gli sfizi dei preti
Io spero che li becchino i servizi segreti
La tipa che ti becchi fa servizi segreti
La testa sullo scudo pietrifica i mentecatti
La tigre coreana che si mangia i telegatti
La Lega dei Campioni ci vede tesserati
Scrivo a quattro dimensioni come i tesseratti
Emoglobina blu tinge i canti sopra i teschi
Ti stampo alla parete come i santi negli affreschi
Gelo atroce più la croce al collo, Florenskij
La forza delle idee, Cattaneo contro Radetzky
Tu fuma e catalizza, il flusso paralizza
Sopra al beat faccio più numeri d’un cabalista
Io sono più letale degli inverni nei gulag
Mi pettino i serpenti fra i capelli, Medusa

Tu che parli… mendace
Al mondo c’è chi mente pure se tace
Caravaggio… Versace
Nel occhi di Medusa, frà, non c’è pace!
Tu che parli… mendace
Al mondo c’è chi mente pure se tace
Caravaggio… Versace
Nel occhi di Medusa, no, non c’è pace!

Mr.Phil & Lanz Khan, "Medusa EP" fuori ora
Mr.Phil & Lanz Khan, “Medusa EP” fuori ora

Testo Medusa Lanz Khan

Seguici su INSTAGRAM - FACEBOOK