Leggi il Testo Francesco Damiani Gionni Gioielli. “Francesco Damiani” è una canzone di Gionni Gioielli estratta dall’album “Young Bettino Story“. Francesco Damiani Lyrics

Testo Francesco Damiani Gionni Gioielli

Un peso massimo non farà mai la musica leggere
Francesco Damiani
Craxi Era

E’ tempo che prendo il centro del ring
E’ tempo che prendi le tue rime e ti togli i bling bling
Sai che son Varenne per ste Ciccioline
Mentre aspetto il primo di ‘sti emo che si uccide

Il giorno prima tutti in internet san far di meglio
Il giorno dopo tutti in lacrime a chiamarlo genio
Rapper come politici son tutti falsi
Sputo verità e sto in esilio sono il nuovo Craxi

Il tipo fa l’infame e finge che delinque
Io lo Odio, sono il Colle del ’95
Che fanno ‘ste porcate che rimpiango gli Articolo
Non è che sono omofobo, ma sei un maschio erbivoro

Fanno rap che non sta in piedi musica disabile
E si fanno dieci diss senza una barra passabile
Con le tinte per capelli i tattoo e i gioielli
Ma senti quanto spacca il disco di Gioielli pare

Loro madre sempre incinta, figli prematuri
Lasciano rap è una gang-bang ma sono lingue e culi
Solo lingue e culi, niente palle
Lingue e culi, mani viscide e parole alle spalle

Io invece me ne fotto perché me ne fotto
Perché ce l’ho grosso, quando rappo dicono “E’ arrivato Rocco”
Taglio a coltellate ‘sto campione come il tuo campione
Musica Tartare alta ristorazione

Lui si crede il re del rap per un poco di successo
Pare guarda come ti flexo
Piego le tue rime perché sono deboli
Sei un infame Maniero vergogna per noi Veneti

E non siamo tutti amici io mica vi sopporto
Ma che amici, c’ho i miei amici a voi non vi supporto
Che sta scena sembra Amici quando fai le faide
Il tipo parla di falliti intanto fa il ghostwriter

E mentre fanno versi scritti dentro i cellulari
Io scrivo barre come quadri su ‘sti fogli a quadri
E se una tipa con passione succhia meglio di una puttana
Tu non spacchi più di me solo perché la gente ti paga

Rap d’autore, autocelebrazione
Ma io dedico a me stesso ‘sti pezzi d’amore
Quindi vattene a fanculo te e la tua carriera
Un peso massimo non farà mai la musica leggera

Francesco Damiani

Testo Francesco Damiani Gionni Gioielli