Leggi il Testo Accovacciata gigante Tre Allegri Ragazzi Morti. “Accovacciata gigante” è una canzone dei Tre Allegri Ragazzi Morti estratta dall’album “Sindacato dei sogni“. Accovacciata gigante Lyrics

Testo Accovacciata gigante Tre Allegri Ragazzi Morti

Dove sei forse ti vedo
Accovacciata gigante
Dietro la duna non ti accorgi
Spuntano le scarpe

Faccio il giro ti guardo intera non ci sei
Ma mica è vero
Accovacciata gigante
Sulla tua schiena

Cammino quasi fino a sera
Senza pensar prima com’era
Senza pensar come faremo
Quando brina poi ritorneremo

Dove sei forse ti credo
Accovacciata gigante
Sopra la marea non te ne accorgi
Spuntano le gambe

Ti cerco intera e se sono in apnea non ci sei
Ma mica è vero
Accovacciata gigante
Sulle tue spalle

Riposo quasi fino a sera
Senza pensar prima com’era
Senza pensare cosa è stato
Quel rumore che poi ci ha rovesciato

Amore mio rimorso
Faccio quello che mi chiedi
Prendo un pianeta uguale a noi
Ti tocco continuamente per ridere con te

Due giovani di cane
Sì che ci vuol poco a ritrovarsi
Le nostre memorie
Qualcosa sboccia

Posso giocare col presente
Lo fai anche tu
Se non c’è l’acqua giusta
Qualcuno sbrocca qualcuno salta

Domani già si parte verso un nuovo stile
È solo una formalità
Un cambio di costume uno scambio di fuochi
Il tuo profumo mi riporta indietro

Adesso sono un ladro
Non ho paura di niente
Di come mi guardi se
Di come mi prendi se

Un uovo di cristallo
Dentro ad uno scrigno d’oro
Nel corpo di una pianta
Che ha tremila anni almeno e io la guardo

E poi provare le ali di legno
E di pelle di cane
Per stare nel cielo infinito
Che è solo un disegno

Tre Allegri Ragazzi Morti - Sindacato dei sogni | Album Tracklist Download
Tre Allegri Ragazzi Morti – Sindacato dei sogni | Album Tracklist Download

Testo Accovacciata gigante Tre Allegri Ragazzi Morti