Blan1

Blan1, rapper e producer lecchese attivo dal 2007 ha pubblicato recentemente il suo ultimo album dal titolo “Martire Felice“.

Si tratta di un lavoro di 13 tracce realizzato negli ultimi due anni (l’ultimo album era Partycolare del 2018) e soprattutto arrivato in pieno periodo di pandemia, infatti è stato pubblicato a ottobre 2020.

L’album vede diversi produttori all’opera, la metà delle tracce sono state affidate a Dj Surf, da menzionare la prima traccia prodottta da Jack The Smoker che ha anche curato mix e master presso il Caveau Studio.

Ma, senza nulla togliere al lavoro dei vari beatmaker che hanno realizzato le basi, la componente forte di questo album sta nella capacità di Blan1 di scrivere testi intelligenti e rime che scorrono bene, sempre tenendo il suo caratteristico stile “cinico”, un modo piuttosto “disilluso” e provocatorio nel raccontare il mondo che lo circonda.

Con il suo particolare timbro di voce, che in alcune occasioni ricorda quello di Caparezza, il rapper lecchese dipinge un quadro dissacrante della realtà italiana, a partire dalla politica (vedi il pezzo realizzato con Hotice e Resk, unici featuring al microfono dell’album) per arrivare alla difficotà di emergere nel mondo della musica (argomento trattato ironicamente in “I 16 vantaggi del non essere famoso“).

La sua visione è chiara, in tutti i pezzi il mood è sempre quello di un artista che arrivato ormai al suo settimo album ufficiale, non si fa più illusioni sul futuro che lo attende, sia dal punto di vista musicale che da quello “umano“, ma che ha ancora molte cose da dire e lo fa nel migliore dei modi: rappando.

L’album lo trovate in tutti i digital stores, qui sotto il link di Bandcamp.

Martire Felice