Leggi il testo Porto Cervo Lazza. Porto Cervo è una canzone di Lazza co-prodotta da lui stesso e Low Kidd. Porto Cervo Lazza Lyrics

Lazza Porto Cervo Lyrics

Bello, ti ricordo a Porto Cervo,
Prima non avevo un euro
Sembravamo star, dentro un atelier
Ragazzini filmavano dentro
Ti porterò su uno yacht
Ma ci vorrà ancora un po’
Non ti so dire di no

Non mi regalare fiori
Perché sono ancora vivo
Ci fanno i video da fuori
Mi fanno sentire ricco
Prima ci beviamo un moscow
Il resto non te lo dico
Non ho mai fatto una love song
No non sono proprio il tipo
Correvamo su un liberty
Soli in cerca di libertà
Come fossimo due scappati io coi punti in faccia alla nip and tuck
So che penso solo al lavoro, e che tu vorresti girare il mondo, ti giuro che ci metterei un secondo, mi basta soltanto girarti attorno sì
Ei ei giro in occhiali da sole sì
Ei ei prima le occhiaie da solo uh
Ei ei trasferiamoci in un loft affanculo le voci di corridoio
Ci pensavamo anche quand’era presto ora che ho addosso un completo tutto di Eron Preston, prima di fare strada sai quant’ero oppresso non dimenticarti che

Bello, ti ricordo a Porto Cervo,
Prima non avevo un euro
Sembravamo star, dentro un atelier
Ragazzini filmavano dentro
Ti porterò su uno yacht
Ma ci vorrà ancora un po’
Non ti so dire di no
Voglio un audemars piguet oh
Perché sto tempo è dinero
E io lo spendo con te oh
Baby so che se mi sveglio già in sbatti sicuro sei tu il mio rimedio
Vinco da solo Coelho
Ma con te a fianco va meglio
Si te lo giuro con le altre non parlo, non sento e non vedo

Sto nella mia tuta Marishi
Tu vorresti dire ad ogni puta sparisci
Mi fai andare fuori se tieni i capelli lisci
Peggio ancora quando non capisci
Scusami se a volte non ho tatto
Se dico che ho sonno e sono online alle 4
Stasera fumiamo tanto
Saremo una coppia di fatti tra le coppie di fatto
Sarai tu quando volerò in testa a dirmi
Che ho fatto bene ad intestardirmi
Ti prenderò quella collana che hai visto così se andiamo a una festa brilli
Ye ye, mai piaciuti i gossip a me, che in testa avevo i mostri vabbè
Se mi lasci fare brilleranno i nostri patek
Baby lo sai cosa dovremmo fare, entrare nei negozi di sole ricche puttane, farci guardare male, per i nostri tattoo poi spendere un capitale maltrattare il personale e uscire senza ringraziare,
Spendo un palo e mezzo per le scarpe, poi non sono in grado di allacciarle, ci fanno le foto da distratti, ho una vita nuova, ma con te sono lo stesso e non posso dimenticarmi che

Bello, ti ricordo a Porto Cervo,
Prima non avevo un euro
Sembravamo star, dentro un atelier
Ragazzini filmavano dentro
Ti porterò su uno yacht
Ma ci vorrà ancora un po’
Non ti so dire di no
Voglio un audemars piguet oh
Perché sto tempo è dinero
E io lo spendo con te oh
Baby so che se mi sveglio già in sbatti sicuro sei tu il mio rimedio
Vinco da solo Coelho
Ma con te a fianco va meglio
Si te lo giuro con le altre non parlo, non sento e non vedo

Lazza Porto Cervo Cover
Lazza Porto Cervo Cover

Lazza Porto Cervo Testo

Seguici su INSTAGRAM - FACEBOOK