What about a beat?
What about a beat?
Da giorni il mondo della musica si è mobilitato facendosi sentire come meglio sa fare, ossia producendo, cantando, rappando. I produttori sono stati i primi a mettersi a disposizione.
Oggi raccogliamo l’invito di Usai che ci ha contattato per dare spazio alla sua iniziativa:
In questo momento cosi difficile per il nostro paese, la musica e gli artisti hanno bisogno di farsi sentire e di non fermarsi…così ho deciso di mettere a disposizione un beat ogni settimana per tutti coloro che avessero voglia di scrivere, tapparci o cantarci sopra!
Bene, sei un rapper? Un trapper? Un cantante? Faccelo sapere, ecco il beat!
Pubblica il tuo materiale su Instagram taggando il Prof e Usai con l’hashtag #WHATABOUTABEAT?. O manda il tuo materiale a: prof@hano.it e usai@usaimusic.it