Leggi il Testo Tutte ‘e parole Rocco Hunt. “Tutte ‘e parole” è una canzone di Rocco Hunt prodotta da Yung SnappRocco sceglie il dialetto per “Tutte ‘e parole perché come spiega lui stesso sui social, tutta la sua carriera è iniziata con un brano in napoletano, “O’ Mar ‘e o’ sole” feat. Clementino, che lo ha fatto notare a livello nazionale.

“Voglio restituire qualcosa, perché quando ancora nessuno si era accorto di me, la Campania l’aveva già fatto”, queste le parole di Rocco per anticipare l’uscita, una vera e propria dedica d’amore alla sua regione.

Testo Tutte ‘e parole Rocco Hunt

(Yung Snapp made another hit)
Guard’ quanta gelusij
Pur ‘a nott’ ‘n può durmì
Guard’ quanta gelusij
Pur ‘a nott’ ‘n può durmì
Guard’ quanta gelusij
Pur ‘a nott’ ‘n può durmì

Nu pian ‘e fug’ primm o poi l’escogitamm
Tu sì Tata e ij Pablo Escobar
Vogl ca l’urdeme re juorn, nennè
Giurass ca turnass a stà ‘tta vit cu me
Assaje ‘e difett ma si tu e suppuort
Trov semp ‘o mod pe te ripagà
Vogl ca m’aspiett e ca nun scinn acopp
Sul po pensier ca ponn guardà
Hijo de puta maldito
Rest nu bandito
Fammok a Carrillo
Nisciun ca pò giudicà si nu padr fa ‘e sbagl
Pe da a magn’ o figl’
Stut ‘e candelin e chistu compleann
Ma nisciun sta cantann
‘E cumpagn mij ‘n ce stann
Me truov cca ra sul
Cu ‘na band ‘e paracul
Ca nun fosser nisciun senz ‘o pat e ‘a mamm
Si n’ata storia, nun si comm a lor’
Ric rint ‘o specchij pe me rà curagg’
Sto tropp nervos, agg sbagliat a scriver ‘e parol’ rint a stu messagg
Te sent int ‘e cos ra vit’, int’ e juorn che passn senza pietà
Tu mo sì a stella chiu bell ca ‘n ciel stasera brilland’ me rest ‘a guardà

Tutte ‘e parole, che t’agg ritt
Ij nun ‘e pensav, ‘o verament
E nun è colpa mij, si facc ‘o pazz’ quand’ nun te vec, quand’ nun te sent’
Sarà ‘sta distanz, sarà chist aerej
Colp ‘e chest’ ansij ca nun me fa rir e ca me fa sta serij

Guard’ quanta gelusij
Pur ‘a nott’ ‘n può durmì
Sarà ‘sta distanz, sarà chist aerej
Colp ‘e chest’ ansij ca nun me fa rir e ca me fa sta serij

‘N vogl veré a nisciun
‘Sta vit’ m’è delus quand’ er criatur
Tutt’ frat a chiacchier’
Tutt’ quant’ scappn
Annanz ‘e problem se riman a sul
Tu sì comm ‘a l’at
Nun sì ‘nnammurat
Pecché ‘sti carezz’ sann’ e curtellat
Me n’accorg e fing pe verè addò arriv
Pe capì tu ‘o verament quant’ sì cattiv
S’ann futtut pur ‘e suonn int’ o cassett
Pecciò ‘n tenimm chiù nient ra perdr
Quand’ pierd ‘e cos chiù important’
Pierd ‘tte ‘e speranz
E ‘n te ne futt e nient
‘Sta distanz’ ca me fott, eternament’
N’atu tour, n’ata lott, n’at’ alberg
Nu messagg ‘e quatt’ a nott, pò me pent’
Sta gelusij ca ‘n me fa ess’ indifferent
Ma quand’ pens a l’ammor’ pens a te
Rammill ‘e sigarett ca stutamm int ‘o bicchier
Ma è comm si pò aropp me faciss bev’
‘E cos bell’ sapn e velen’
Te vec ogni part’ ra strad
Ma si m’avvicin e te chiamm scumpar
Tu sì o ricord ca me ven a ment si quand’ sto trist’ rong a parl’ o mar

Tutte ‘e parole, che t’agg ritt
Ij nun ‘e pensav, ‘o verament
E nun è colpa mij, si facc ‘o pazz’ quand’ nun te vec, quand’ nun te sent’
Sarà ‘sta distanz, sarà chist aerej
Colp ‘e chest’ ansij ca nun me fa rir e ca me fa sta serij

Guard’ quanta gelusij
Pur ‘a nott’ ‘n può durmì
Sarà ‘sta distanz, sarà chist aerej
Colp ‘e chest’ ansij ca nun me fa rir e ca me fa sta serij

Rocco Hunt - Tutte 'e parole
Rocco Hunt – Tutte ‘e parole

Testo Tutte ‘e parole Rocco Hunt