Leggi il Testo Amici Morti Sercho. “Amici Morti” è una canzone di Sercho aka Ser Travis. Amici morti Lyrics

Testo Amici Morti Sercho

Amici morti, nei miei ricordi
Certe cose non me le scordo più
Però a questi stronzi
Cosa vuoi che importi?
Accendi il cervello e spegni la tv
L’erba è ancora verde
Il cielo ancora blu

Oggi mi sento in prigione
L’oroscopo aveva ragione
Dite a Barbara D’urso che il mio amico è inguaiato (quanto?)
Mezzo chilo tagliato
Perchè mi preme premere quei tasti
Perchè vedo solo clown come Krusty
Per una vita fantastica pensi che basti uno 0.5 dopo i pasti?
Nell’Italia del talent show
Vince chi non ha talento
Nuovi ignobili tronisti
Quanto cazzo sono tristi?
Poi guardo ‘sti rappettari e mi sembrano peggio
Salgono sul palco con lo smalto e l’extension
No, non sei Se- Se- Sercho!
Ti sei tatuato una lacrima in faccia
Perchè sei un piagnone! (pagliaccio!)
Ti eri fatto il viaggio di sfondare veramente
No, non sei Baglioni! (buffone!)
Lil tizio e Young caio
Non ti ascolto neanche per sbaglio (chi sei?!)
Petto in fuori e testa alta
Quando scendo giù per strada
Perchè ho troppi

Amici morti
Nei miei ricordi
Certe cose non me le scordo più
Però a questi stronzi
Cosa vuoi che importi?
Accendi il cervello e spegni la tv
L’erba è ancora verde
Il cielo è ancora blu

Io Sorrentino, tu Vanzina
Il discorso fila
Sono il genio intrappolato nella lampada
Dai stronzo strofina
Puoi cambiare giacca
O cambiare canale
Puoi cantare qualche canzone banale
Il tuo disco sembra un jingle di buon Natale
Il mio feat? 4 mila euro, mi devi pagare!
Queste minorenni che vogliono avermi
Non riescono a controllarle
Devo girare con un cartello al collo
“Non toccare!”
Ditemi voi come mi dovrei comportare
Lei è troppo cagna
Le tolgo quella collana e le compro un collare
Mama, mama, quei ragazzi pazzi
Torno mañana da Maiana in taxi
Ho giurato di volare in alto forever
Finchè nessuno mi vede
Noi, siamo fiori che sbocciano in autunno
C’ho freddo pure a Giugno
Fanculo tutti e tutto!
M’ hanno sempre ferito
Ma non mi hanno mai ucciso
Lasciate per me più di un cero acceso
E per i miei

Amici morti
Nei miei ricordi
Certe cose non me le scordo più
Però a questi stronzi
Cosa vuoi che importi?
Accendi il cervello e spegni la tv
L’erba è ancora verde
Il cielo ancora blu

Sercho - Amici Morti
Sercho – Amici Morti

Testo Amici Morti Sercho