Tedua - Vita vera mixtape
Tedua - Vita vera mixtape

Leggi il Testo Purple Tedua. “Purple” è una canzone di Tedua estratta da “Vita Vera Mixtape“. Purple Lyrics

Testo Purple Tedua

Mi sa sei proprio te quella gran figa di ieri
Passi lasciandomi un caffè pagato al bar dei pensieri
E faccio finta di venire lì tutti i giorni
Solo per guardarmi nei tuoi occhi e sapere con chi eri
E farei dei figli con lei, ma non saprei come chiamarli
E darei vitto e alloggio caldi come regali ai Re Magi
Ma tu mi lasci come un coglione fermo alla stazione
Ad aspettare un treno per ore (Ciuff-ciuff)
Mi lasci come nei peggiori film horror che non fanno paura
Ti piace farlo porno e farti di sostanze già presenti in natura
Ti piace dare ascolto a chi è goffo, a chi è buffo
Però mai a chi è stolto, a chi sa tutto
E mi calpesti i piedi con i tacchi come fosse giusto
Farmi sapere che sei più alta lasciando il trucco sulla guancia
Pancia mia, fatti capanna, ma ci siamo fatti una canna
E ho avuto voglia tornare subito in studio
Tu sei bella perché mi ricordi la pioggia a luglio
Quando mi piangi addosso e mi togli l’asciutto
E dopo il mare i tuoi capelli sono crespi e le labbra salate come il prosciutto
Per te son cotto, per te son crudo

Avanti sigarette guardando l’ora
Come una troia
E le spegni in fretta e te ne vai come se Dio ti avesse chiamata
Come una troia
Le fumi e le sbuffi
Le sbuffi e le fumi
Poi ti ammiri le unghia, fletti le dita
Come una troia (Come una troia)

Tu mi lasci tutto ad un tratto, però tutto intatto
E se mi lasci di punto in bianco, non mi impunto invano
E quando lo facciamo, il divano diventa blu cobalto
E sul lenzuolo mercurio cromo, con te non mi ammalo
Tu mi hai riempito di luci a strobo, così ho capito
Fuggivo da un mondo troppo buio per illuminarlo da solo
Mi piaci perché, sai, fai subito amicizia con cani e gatti
Però non la dai mai a cani e porci
Ti prendi la briga di non farti mai i cazzi tuoi
Ci tieni che tutti stiano comodi, però mai ai tuoi porci comodi (Tedua)
Facessi a meno di addolorarti anche solo un attimo
Per tutti i mali del mondo che però a te non capitano
Forse saresti più serena, odieresti meno la cena
Che ti ricordi che chiudi i battenti, stringi i denti e spezzi la schiena
Come chi tira giù la saracinesca o regge la cinepresa
Sarà gigantesca la mia figura di merda
Quando scoprirai che il cuore è uno strumento e suona musica in tuo onore
Ho scordato di accordarlo e di portarlo
Tu sei qui per fottermi, fondermi, per confondermi, per favore
Porta pazienza con un paziente e il suo malore

Avampi sigarette guardando l’ora
Come una troia
E le spegni in fretta e te ne vai come se Dio ti avesse chiamata
Come una troia
Le fumi e le sbuffi
Le sbuffi e le fumi
Poi ti ammiri le unghia, fletti le dita
Come una troia (Come una troia)

Tedua, corvo d’argento, baby
Tedua è JD (Chris Nolan)

Tedua
Tedua

Testo Purple Tedua