lvca e la sua bellissima
lvca e la sua bellissima "Pensieroso me" direttamente dalla scuderia Giada Mesi

Leggi il Testo Pensieroso me Lvca. “Pensieroso me” è una canzone di Lvca prodotta da Ilovenikobrens estratta da “Metto Amore Tolgo l’Illusione“. Pensieroso me Lyrics

Testo Pensieroso me Lvca

Pensieroso me
Apri la finestra e dimmi che sereno è
Per colazione colleziono caffè
In tazzoni da tè, nei palazzoni io e te
Una rima mia delle tue ne vale tre
Una mia rima delle tue ne vale almeno tre
Dai palazzoni io e te, in tazzoni da tè
Per colazione colleziono caffè
Apri la finestra e dimmi che sereno è
Pensieroso me
Apri la finestra e dimmi che sereno è
Per colazione colleziono caffè
In tazzoni da tè, nei palazzoni io e te
Una rima mia delle tue ne vale tre

Tanto non ti credo se mi dici che è amnesia
Come tu non mi credi se ti dico che il mio rapper preferito è Deda
Sulle panchine vi ascoltate Enrique Iglesias
Io nel tram sto sempre seduto come in discoteca
La mia macchina c’ha solo cinque posti
Ma dato che uno lo occupi
Se vuoi possiamo fermarci anche in più di cinque posti
Io ricordo un fratello affianco a me sul palco
Che mi faceva i raddoppi
Dentro di me ventilato, ogni fantasma è illuminato
Il passato non l’ho passato, ma l’esame l’ho balzato
Io sul treno mentre Trenitalia scusa il suo ritardo
Su quella vetrata vedo scritto “Berlusconi è un ladro”
Mi faccio male, compro l’American Spirit
Mi fa schifo Vodafone ora che sono 3
Ho paura dei cavalli come Spirit
Dici: “La fobia è un brutto pensiero, pensieroso me”

Pensieroso me
Apri la finestra e dimmi che sereno è
Per colazione colleziono caffè
In tazzoni da tè, nei palazzoni io e te
Una rima mia delle tue ne vale tre
Una mia rima delle tue ne vale almeno tre
Dai palazzoni io e te, in tazzoni da tè
Per colazione colleziono caffè
Apri la finestra e dimmi che sereno è
Pensieroso me
Apri la finestra e dimmi che sereno è
Per colazione colleziono caffè
In tazzoni da tè, nei palazzoni io e te
Una rima mia delle tue ne vale tre

La fobia è un brutto pensiero, pensieroso me
Io ho paura dei cavalli, quelli grandi come Spirit
Non sopporto Vodafone ora che sono 3
Mi faccio male solo se compro tre buste di American Spirit
Quella vetrata dice: “Berlusconi è un ladro”
In questo treno Trenitalia scusa il suo ritardo
Ma l’esame l’ho balzato, il passato non l’ho passato
Ogni fantasma è illuminato, puoi entrare dentro che è ventilato
Ricordo un fratello affianco a me sul palco che mi faceva i raddoppi
Non vado mai in più di due posti
Con la mia macchina che ha solo cinque posti
Ma stasera faccio un’eccezione dato che un posto lo occupi
Sto sempre seduto come in discoteca
Ti ho sgamata con l’amica ad ascoltare Enrique Iglesias
Non mi credi quando dico che il mio rapper preferito è Deda
Tanto quanto io non credo al pusher che mi dice: “È amnesia”

Apri la finestra e dimmi che sereno è
Per colazione colleziono caffè
In tazzoni da tè, nei palazzoni io e te
Una rima mia delle tue ne vale tre
Una mia rima delle tue ne vale almeno tre
Dai palazzoni io e te, in tazzoni da tè
Per colazione colleziono caffè
Apri la finestra e dimmi che sereno è
Pensieroso me
Apri la finestra e dimmi che sereno è
Per colazione colleziono caffè
In tazzoni da tè, nei palazzoni io e te
Una rima mia delle tue ne vale tre

Testo Pensieroso me Lvca