Vegas Jones - La Bella Musica
Vegas Jones - La Bella Musica (Cover Album)

Leggi il Testo Palme & Cemento Vegas Jones. “Palme & Cemento” è una canzone di Vegas Jones estratta dall’album “La Bella Musica” (8 Novembre 2019). Palme & Cemento Lyrics

Testo Palme & Cemento Vegas Jones

Da qui non mi sposti, sono comodo
Sto pagando molto, quindi ora sto
Voglio cambiare il mondo, sento che si puo’
Non faccio fare a loro, questa volta no

Ogni palma che vedi è nata dal cemento
Per questo se l’ho preso, me lo tengo stretto
Sono contento, è già il paradiso questo
Per i miei, vedessi l’inferno da cui vengo
Ogni palma che vedi è nata dal cemento
Per questo splendono anche con il sole spento
Bella villa con lo studio, ci godiamo il legno
Nella vita serve culo, sto cercando il pesco
Ascolta questo

Bella music, do, re, mi, fa, sol, la, si, do
Facciamo, fammi fare il soldo, si bro
Ho beccato mio fratello con il cydro
Se ribecco mio fratello sono libero
Ma basta che soffia il vento e cade quel castello
Rinascerò più forte dalla polvere
E non capisco cosa mi sta succedendo
Ma ho forza nelle gambe, posso correre

Da qui non mi sposti, sono comodo
Sto pagando molto, quindi ora sto
Voglio cambiare il mondo, sento che si puo’
Non faccio fare a loro, questa volta no

Ogni palma che vedi è nata dal cemento
Per questo se l’ho preso, me lo tengo stretto
Sono contento, è già il paradiso questo
Per i miei, vedessi l’inferno da cui vengo

Ora mi chiedo se il cash, vale
Sse tutta la family è in quell’ospedale
Siamo una minaccia per questo stivale
Ci metto la faccia, ci metto le palle
O nudo una scema, tanga tropicale
Puoi tangere il dramma se inizi a rappare
Infrangere il karma, non è affare facile
E’ un affare fatto Bellaria è il deal
È come dire “Vuoi gli schiaffi”
Un figlio di puttana con il ferro
Si com’è se mi vedi nero
Guarda poco prima è successo un macello
Buona la prima, è sincero il progetto
Buona la prima, ne prenderò un etto
Sta buona chica, solo vera pelle
Bravo stilista col naso Margiela
Penso “che vita”, poi penso al fratello che porta le pizze ai palazzi per euro
Cosa mi manca, lontano il cervello
Ora in quella banca c’è più di un centesimo
Esco a brindare, anche così li spendo
Ma non in quel club, coi fra nel parcheggio
Tricolore Sicilia, da dove discendo
Su in cima e da dove non scendo

Da qui non mi sposti, sono comodo (benz baby)
Sto pagando molto, quindi ora sto
Voglio cambiare il mondo, sento che si puo’
Non faccio fare a loro, questa volta no

Ogni palma che vedi è nata dal cemento
Per questo se l’ho preso, me lo tengo stretto
Sono contento, è già il paradiso questo
Per i miei, vedessi l’inferno da cui vengo

Mi sento come un giorno nuovo prima che risorga
Prendo un attimo di tempo dall’ombra
Devi essere deciso per creare l’onda
Devi essere convinto per surfarci sopra

Ogni palma che vedi è nata dal cemento
Per questo se l’ho preso, me lo tengo stretto
Sono contento, è già il paradiso questo
Per i miei, vedessi l’inferno da cui vengo

Vegas Jones - La Bella Musica
Vegas Jones – La Bella Musica (Cover Album)

Vegas Jones Palme & Cemento Testo