Leggi il Testo Guerra e Pace Neffa. “Guerra e Pace” è una canzone di Neffa estratta dall’album “107 Elementi” (1998). Guerra e Pace Lyrics

Testo Guerra e Pace Neffa

Ora le circostanze sono diverse
Ci occorrono sistemi adatti alla realtà di oggi
Bisognerà aggiornare la tecnica della guerra moderna che può coinvolgerci
Tutti noi qui vogliamo la pace e lottiamo per essa
Ma questo non vuol certamente dire che abbiamo paura
Se le circostanze ce lo imporranno non esiteremo un istante
E ai nostri eventuali aggressori risponderemo colpo su colpo

Ora troppo cielo su di noi
I miei occhi sono già
Pronti a darti quello che vuoi
Ma il mondo è guerra e pace per noi

È guerra e pace per la mia gente
Oriente, occidente, sempre più di frequente s’impone
Condizione che non paga e un tot dei raga
Sono in attesa della tregua giù in strada
Scena che non quadra perché il sole non scalda
L’amore non brucia, il silenzio non calma
O solo perché il sangue non commuove
Come una goccia che cade nell’oceano quando piove

Ah, è così, va così
Conta solo il prezzo da pagare per chi cerca amore
Il braccio segue nella stecca, la otto in buca
Chi perde paga, la fortuna è cieca
Hai visto mai cambiasse il mondo, il mondo non cambia, rabbia
Rivoluzione per la gente nella mente serve
(Unità divise come lo yin e lo yang)
Come lo yoni e il lingam, l’euforia dopo il dramma
Dilemma interno, bene, male, paradiso e inferno
Guerra e pace in ogni via lo scenario odierno
Qui s’impara in fretta ad andare a tempo
Per un’ora d’amore segue un’ora per lo sbattimento
Cento probabilità su cento, il centro in movimento è dentro
Lottano ragioni e sentimento, proiezioni cercano l’esterno Bucano lo schermo, niente può restare fermo
No futuro nel dolore della guerra
Pace per la gente sulla terra, ma va da sé che

Ora troppo cielo su di noi
I miei occhi sono già
Pronti a darti quello che vuoi
Ma il mondo è guerra e pace per noi

Non ci si crede ma si vede, segno dei tempi
Preda dei venti, stenti, disordine fra gli elementi
È fuori, è dentro intorno adesso
E il freddo addosso ritorno
La notte non trova il giorno, il giorno cancella la notte
Sentimi, pace dei miei occhi nei tuoi occhi svegliami
Sogni da confondermi un attimo, il battito dei nostri cuori
Lasciando in pausa il mondo fuori

Tutti contro tutti oggigiorno è la prassi
Qui se non scassi incassi solamente colpi bassi
Serve fotta anche più di Jake La Motta sul ring
E un tot di strategia come i Ching
Se qua è Sing-Sing tipa ci si becca
A mezzanotte per la fuga, fanculo ai barracuda
In queste acque vai libre come Cuba
E già sai che ciò che non ci sbrega ci rende mega
Uno è per la magia che ci strega le sirene e i cani
Nelle arene che hanno combattuto bene, sai da dove viene
Ma non si sa dove va, que sera sera, è l’anima che parla
Ora quei giorni sono distanti e i miei occhi pronti
Per dare forma ai nuovi orizzonti
Solo un chico con la sua missione
Che guarda il mondo mentre gravita
Tra guerra e pace come la canzone

Ora troppo cielo su di noi
I miei occhi sono già
Pronti a darti quello che vuoi
Ma il mondo è guerra e pace per noi
Ora troppo cielo su di noi
I miei occhi sono già
Pronti a darti quello che vuoi
Ma il mondo è guerra e pace per noi
Ora troppo cielo su di noi
I miei occhi sono già
Pronti a darti quello che vuoi
Ma il mondo è guerra e pace per noi
Ora troppo cielo su di noi
I miei occhi sono già
Pronti a darti quello che vuoi
Ma il mondo è guerra e pace per noi

Testo Guerra e Pace Neffa