Egreen - Entropia 3
Egreen - Entropia 3

Leggi il Testo Dai che lo sai Egreen. “Dai che lo sai” è una canzone di Egreen estratta dall’album “Entropia 3“. Dai che lo sai Lyrics

Testo Dai che lo sai Egreen

Quanto pesa realmente quello che dici bro
Quanto credi davvero in quello che dici bro
Non è tanto cosa quanto chi lo dice
Fatti una nuotata in questa friggitrice

Dai che lo sai, dai che lo sai dai
Dai che lo sai, dai che lo sai dai
Dai che lo sai, dai che lo sai dai

*Keep real game*

Mi chiedono “quando fai roba nuova?”
Vi ho abituati troppo bene, vero?
Un mio concerto è come un supalova
Con i bpm sotto ai 100 sempre mani al cielo
Mi chiedono “quando fai roba nuova?”
Vi ho abituati troppo bene, vero?
Un mio concerto è come un supalova
Con i bpm sotto ai 100 sempre mani al cielo

A conti fatti scemo è molto difficile screditarmi
Non scrivo per misurarmi piuttosto per liberarmi
Da sto fango che ho accumulato da ormai troppi anni
Le ho provate tutte ma solo sta merda che riesce a cullarmi
Vocabolario limitato, spesso giudicato
Messo me stesso in sta sputacchiera di testa in carpiato
Adesso più che chiedermi se godo del mio risultato
Chiediti quanto vale la pena darmi per scontato
Anzi no, non far domande non risponderei
Il mio avvocato è questa merda fra risponde lei
Ascolto il mio disco poi allo specchio grido “wanna die”
Non è che me la meno se c’ho un suono che sta in Hall of Fame
Me lo scordo ogni volta che impugno questa penna
Stessa flemma, fiamma eterna
Qui mi aspettano come Natale il barba con la renna
Quando raido qui si impenna
Sbaglio poco e creperò a duecento all’ora come Senna

Dai che lo sai, dai che lo sai dai
Dai che lo sai, dai che lo sai dai
Dai che lo sai, dai che lo sai dai
Almeno quando stai con me sai da che parte stai

Mi chiedono “quando fai roba nuova?”
Vi ho abituati troppo bene, vero?
Un mio concerto è come un supalova
Con i bpm sotto ai 100 sempre mani al cielo
Mi chiedono “quando fai roba nuova?”
Vi ho abituati troppo bene, vero?
Un mio concerto è come un supalova
Con i bpm sotto ai 100 sempre mani al cielo

“Keep real game”

Ho smesso di credere al destino quando ho scritto il mio primo verso
Ho detto “adesso me lo faccio, io lo faccio presto”
Man mano che ho pianificato
Ho appreso le contraddizioni di sto arcano sacro codice cifrato
Quasi a caso nel tracciato senza indicazioni
Cazzi tuoi se non c’hai fiato e piangi per le delusioni
In questa merda non è vero che se fai del bene torna quello
Fai e basta poi vediamo che succede bello
Terni al lotto fuoco sulla mischia
Anche se non è detto che la spunta per forza furbo che rischia
Eccoti la prova vivente di sto teorema
Fedele alla linea dal giorno zero e lamate sulla schiena
Se una vita non mi basta a farvelo capire
Vi lascio in eredità ‘ste strofe per gli anni a venire
A me interessa tener botta sveglio e preparato
Non rimane ciò che hai detto ma ciò che hai reccato scemo

Dai che lo sai, dai che lo sai dai
Dai che lo sai, dai che lo sai dai
Dai che lo sai, dai che lo sai dai
Almeno quando stai con me sai da che parte stai

Mi chiedono “quando fai roba nuova?”
Vi ho abituati troppo bene, vero?
Un mio concerto è come un supalova
Con i bpm sotto ai 100 sempre mani al cielo
Mi chiedono “quando fai roba nuova?”
Vi ho abituati troppo bene, vero?
Un mio concerto è come un supalova
Con i bpm sotto ai 100 sempre mani al cielo

Testo Dai che lo sai Egreen