Cor Veleno - Lo Spirito Che Suona
Cor Veleno - Lo Spirito Che Suona

Leggi il Testo Conta Su Di Me Cor Veleno. “Conta Su Di Me” è una canzone dei Cor Veleno feat. Coez estratta dall’album “Lo Spirito Che Suona” (2018). Conta Su Di Me Lyrics

Testo Conta Su Di Me Cor Veleno Coez

Tutti questi nuovi impulsi nuove strade
ma ieri non stavate col telefono all’orecchio per
giornate
tutte queste femmine in carriera organizzate
figli in scatola dentro i videogiochi senza un padre
mama, un uomo c’ha i suoi ma e però
come te che li dividi con le amiche quando fate shop
scemo a confidarti i miei segreti
visto che ti ho vista camminarci sopra con i piedi
il mio iphone manda dei segnali di rivalsa e lo so
lì dentro la mia isola di pasqua però
ho conosciuto un vecchio sotto casa
che mi ha detto chiudersi là dentro non basta
il freddo che ha preso qui la sua cittadinanza
non passa neanche quando la testa rimbalza
e neanche quando in giro ogni passo è un inganno
io sto in giro per vedere che fanno….
Quando non ci sarò ti resteranno dentro
tutte le mie canzoni e tutto questo tempo
che ho speso per essere immortale
c’è un peso da portare puoi contare sempre su di me
quando non ci sarò ti resteranno dentro
tutte le miei canzoni e tutto questo tempo
che ho speso per essere immortale
c’è un peso da portare puoi contare sempre su di me
Uno pari palla al centro la gara ce l’ho dentro
partito da un garage ancora mi ci sento
ancora mi cimento squarta butta giù il cemento fresco
memento mori con i cori dentro al teschio
l’asfalto lo calpesto con la stessa scarpa
sta penna ancora punge se ti punta scappa
la vecchia scuola un cazzo, zio, vecchio chiamace tu zio
in nome delle rime, io figlio di dio
ho messo tutto quanto a ferro e fuoco
ho dato schiaffi con il guanto e tutto quanto per cambiare il gioco,
adesso che è cambiato e gli altri se ne vanno
io sto in giro per vedere che fanno…
Quando non ci sarò ti resteranno dentro
tutte le mie canzoni e tutto questo tempo
che ho speso per essere immortale
c’è un peso da portare puoi contare sempre su di me

quando non ci sarò ti resteranno dentro
tutte le mie canzoni e tutto questo tempo
che ho speso per essere immortale
c’è un peso da portare puoi contare sempre su di me

Guardo un mondo che va in pezzi mentre resto intero
dici è il prezzo quando cresci questo lo sapevo
butteremo in fondo al pozzo un altro desiderio
tutti numeri e per farlo partirò da zero
a parole tutti bravi, tutti titolati
che stonare in questo coro non è mica gratis
boss dei paragoni scomodi non vi agitate
ma a cazzate messe in giro tu controlli il racket
coprifuoco, questa notte la città mi chiama
perché faccio rime a effetto mica effetto Xanax
porta pure tutto il circo sulla carovana
che in confronto a Grandi gli altri stanno in un diorama
sparatorie sopra il nome come stabilito
ma vi chiudo fra le barre, merde cocorito,
recidivi solo a recitare lo spartito :
affanculo ma da soli senza che fatico
Quando non ci sarò ti resteranno dentro
tutte le mie canzoni e tutto questo tempo
che ho speso per essere immortale
c’è un peso da portare puoi contare sempre su di me

quando non ci sarò ti resteranno dentro
tutte le mie canzoni e tutto questo tempo
che ho speso per essere immortale
c’è un peso da portare puoi contare sempre su di me
Quando non ci sarò ti resteranno dentro
tutte le mie canzoni e tutto questo tempo
che ho speso per essere immortale
c’è un peso da portare puoi contare sempre su di me

Cor Veleno - Lo Spirito Che Suona
Cor Veleno – Lo Spirito Che Suona

Testo Conta Su Di Me Cor Veleno