Leggi il Testo Chitarra Romana Gianni Bismark. “Chitarra Romana” è una canzone di Gianni Bismark estratta dall’album “Re senza corona“. Chitarra Romana Lyrics

Testo Chitarra Romana Gianni Bismark

Sto su una chitarra romana, Gabriella Ferri
Non continuare, io spero te fermi
Che je metti poi in testa a ‘sti ragazzetti
Co’ li mazzetti li voglio svelti, ehi
Ogni tanto vedi parlo da solo
Non me chiama’ mai più tesoro
Se me scappi dopo te trovo
Non se scherza, questo è lavoro
Guarda bene il testo è tritolo, ehi
Non me so’ dimenticato come ho cominciato
Te come te sei conciato?
“Gianni ma cor disco come stamo?”
“Sei poco organizzato”
L’avevo chiuso e l’ho ricominciato, ehi
È vero, sto impicciato
Ma guarda quanti siamo
Pure fori Roma sto arrivato
Lei che m’aspettava, io non me l’aspettavo
Lo sai pure che io resto col mio branco

Io ricordo per sempre chi sono
Come parli? Ma questi chi sono?
In mezzo agli altri lo senti il mio suono
Voi siete come tanti, che sonno
Io ricordo per sempre chi sono
Come parli? Ma questi chi sono?
In mezzo agli altri lo senti il mio suono
Voi siete come tanti, che sonno
Io ricordo per sempre chi sono
Come parli? Ma questi chi sono?
In mezzo agli altri lo senti il mio suono
Voi siete come tanti, che sonno
Io ricordo per sempre chi sono
Come parli? Ma questi chi sono?
In mezzo agli altri lo senti il mio suono
Voi siete come tanti, che sonno

Gianni Bismark - Re Senza Corona Album
Gianni Bismark – Re Senza Corona Album

Testo Chitarra Romana Gianni Bismark