Leggi il Testo Caracas Jangy Leeon. “Caracas” è una canzone di Jangy Leeon prodotta da Weirdo con i featuring di Lanz Khan & Axos estratta dall’album “Eldorado“.

Testo Caracas Jangy Leeon

Borsalino e marimba, Leeon è il neo Pancho Villa
Il tuo nino maravilha con mezzo gancio vacilla
Cerco soci a Marbella, tu saponi a Marsiglia
Picchio a terra e vai in scimmia poiché Jangy è magilla
Le bestie nel mio party, il fuoco è luciferino
Non pussy sanguinanti, voglio un locu ciellino
Una baciata a Caracas, brindo alla sua carcassa
Cashassa e maracas, sembra Kim Jong Kardashian
Uh mama, sei acqua chiara come hurgada
Una lambada sopra i cazzi e dopo boom bye bye
Ho un pao d’azucar puta, I’m too hot shit
Og kush e Bacardi e canto come Dean Martin

Entro nel club, versaci il rum
Sai com’è che va, levaci il rum
Entro nel club, versaci il rum
Sai com’è che va, versa più rum
Entro nel club, versaci il rum
Sai com’è che va, levaci il rum
Entro nel club, versaci il rum
Sai com’è che va, versa più rum (rum)

Mando via lo scontento, ma taci
Festeggio solo il Día de los Muertos, mariachi
Cavata per un pelo ma con gli occhi scavati
Lascio tutti sotto un grande velo nero, Capaci
Per ‘sta roba vado fuori, vedo strade senza cuore
Fumo fumo fumo troppo, chiamo mio fratello amore
Quando bevo troppo penso: “Le buco le gomme”
Mi becco con gli hombre poi vado a picchiarmi in colonne
Non metto marche ma ombre, del mare amo le onde
Scrivo “Pacciani vive” sulla schiena di ‘ste due bionde
Siamo Legend Soprani, vestimi da conte
Mentre disegno Milano rovesciandomi il cocktail

Entro nel club, versaci il rum
Sai com’è che va, levaci il rum
Entro nel club, versaci il rum
Sai com’è che va, versa più rum
Entro nel club, versaci il rum
Sai com’è che va, levaci il rum
Entro nel club, versaci il rum
Sai com’è che va, versa più rum (rum)

Mad Kings/Soprani, beccaci in tutti i locali
Cinghiali danno spettacolo, Deportivo Cali
Rum liscio della casa, quale Dompero
Fat booty sulla pista, Fernando Botero
Bevo Diplomático venezuelano
Poi corrompo un diplomatico venezuelano
Punto ai piani alti coi sicari caldi
La testa gira fra due mondi come Garibaldi
Tu vuoi fottere lo zio ma sei un pendejo
Ho la pelle di giaguaro come un azteco
Da Caracas a Milano mi chiamano Higuita
La tua lady vuole frutta, abbiamo la Chiquita

Entro nel club, versaci il rum
Sai com’è che va, levaci il rum
Entro nel club, versaci il rum
Sai com’è che va, versa più rum
Entro nel club, versaci il rum
Sai com’è che va, levaci il rum
Entro nel club, versaci il rum
Sai com’è che va, versa più rum (rum)

Testo Caracas Jangy Leeon

Seguici su INSTAGRAM - FACEBOOK