Leggi il Testo Brut Fabri Fibra. “Brut” è una nuova traccia del progetto di Fabri Fibra: “Masterchef Ep“. Brut testo. Masterchef Fabri Fibra Download

Testo Brut Fabri Fibra

Appena fa buio in città la gente esce fuori
Tipo stasera, che si fa?
Se vuoi stare ancora più fuori allora vieni qua
Porta quel culo qua
Porta quel culo qua
Porta quel culo qua

Sali sulla Lamborghini
Più bevi meno combini
Cartine dentro i piumini
Cambi di umore continui
Queste ragazze, lo vedi, che mica a tutti la danno
Poi fanno mille domande tipo Cassa di Risparmio
Tira fuori sti soldi, vediamo quanto spendi
Di notte c’è la magia perchè volano stipendi
La testa va in avaria
Tu prega l’Ave Maria
Facciamo sù così tanto che l’odore non va via

Il vino è così buono che va giù e neanche lo senti
Se non ti ascolto è perchè siamo in curva a 120
I gradi salgono sempre più, qualcuno vomita tutto il Brut
Sulla mia tuta di felpa blu

Appena fa buio in città la gente esce fuori
Tipo stasera, che si fa?
Se vuoi stare ancora più fuori allora vieni qua
Porta quel culo qua
Porta quel culo qua
Porta quel culo qua

Benvenuto nella mia mente malata di rap
Non faccio neanche più caso ai soldi, scrivo e mi diverto
Se questi vogliono il disco è perchè il mio stile è diverso
In studio ho tutto ciò che mi serve e vaffanculo al resto
Siamo in onda, mi butto
Il pezzo pompa di brutto
Il mio organismo è come l’Italia: dentro gira di tutto
Ho rime troppo malate infatti fanno sesso di gruppo
Qualunque roba ho cacciato fuori è diventata culto

Il vino è così buono che va giù e neanche lo senti
Se non ti ascolto è perchè siamo in curva a 120
I gradi salgono sempre più, qualcuno vomita tutto il Brut
Sulla mia tuta di felpa blu

Appena fa buio in città la gente esce fuori
Tipo stasera, che si fa?
Se vuoi stare ancora più fuori allora vieni qua
Porta quel culo qua
Porta quel culo qua
Porta quel culo qua

La coda all’ingresso spinge, schiaccia (schiaccia)
Sta roba deforma la faccia, Snapchat
Te l’avevo già detto e lo ripeto, non mi ascolti?
Entra in questo locale con me e ci sbattono fuori (vi sbatto fuori)
“Fibra dai facci il rap come nel 2004”
Dico “va bene ti lascio a bocca aperta su sto cazzo”
Ho tutto quanto in testa, ma quanta roba è uscita?
Entra nella mia setta, darà un senso alla tua vita
Musica che confessa ma nessuno l’ha capita
Prima di fare festa tu non sai quanta fatica
In questa notte ci si perde in un secondo
Tutti che sognavamo di farcela un giorno

Buongiorno, ah
Buongiorno, seh
Buongiorno, mh
Buongiorno

Testo Brut Fabri Fibra

Seguici su INSTAGRAM - FACEBOOK