Rap ItalianoNews Rap ItaIPB - Italian Portablist Battle, la terza edizione del...

IPB – Italian Portablist Battle, la terza edizione del contest su giradischi portatili

-

- Advertisement -

IPB – Italian Portablist Battle è la prima competizione italiana dedicata allo scratch su giradischi portatili. Dopo il grande interesse suscitato dalle prime due edizioni, che hanno coinvolto oltre sessanta DJ da tutta Italia ogni anno, IPB giunge quest’anno alla sua terza edizione confermandosi come un punto di riferimento tra le competizioni dedicate allo scratch. La peculiarità sta nello svolgersi delle sfide, ancora una volta, esclusivamente su ​giradischi portatili​.

Lo scratch, disciplina che conta tantissimi appassionati in tutto il mondo, è il protagonista delle innumerevoli tecniche e coreografie con le quali i DJ si sfideranno scegliendo le location più impensabili, incontrando l’interesse tanto degli addetti ai lavori quanto quello del pubblico generalista.

Durante la competizione, che anche per l’edizione 2019 si svolgerà completamente sul web, ogni partecipante potrà scaricare dal sito ​italianportablist.it un ​looper prodotto da IPB contenente le strumentali che andranno a costituire i round in cui ogni concorrente si cimenterà con le proprie routine di scratch. Per ogni round sono previsti un video e una routine differente, ai quali sarà assegnato un punteggio, per poi proseguire nei seguenti step della gara nelle successive settimane.

La scadenza per le iscrizioni con relativo entry video è fissata per il prossimo ​6 giugno​.

La Giuria

La giuria della terza edizione è composta dalle eccellenze italiane già riconfermate dalle passate edizioni: ​DJ Myke, DJ Aladyn, DJ Dops, Simo G, DJ Spada, DJ Stile​, che vedranno unirsi alla squadra ulteriori nomi del panorama del DJing internazionale, come ​DJ Marvel dalla Grecia, ​DJ Zuckell​ dall’Inghilterra e ​DJ Kodac Visualz​ dagli Stati Uniti.

Tutte le info relative ai giurati sono consultabili QUI

Modalità di partecipazione

Partecipare alla competizione è semplice: basta avere un giradischi e un fader portatile, un vinile 7 pollici e un player (pc, tablet o smartphone) per i loop disponibili sul sito ufficiale ​italianportablist.it​. Dal sito sarà infatti possibile scaricare un pacchetto con i beat firmati dai nostri giurati; ogni beat equivale ad un round nel quale ogni partecipante dovrà dimostrare le proprie capacità. Una volta preparato il proprio setup, si dovrà solo girare un video di 50 secondi e inviarlo tramite mail. Tutti i round saranno pubblicati, seguendo la classifica aggiornata, sul sito ufficiale come in tutti i canali di IPB.

More info:

​http://italianportablist.it/
info@italianportablist.it

Le ultime

Marracash proclama Fè vincitore della “Google Nest Room Audition”

Il rapper classe 1994 Fè è stato proclamato vincitore della "Google Nest Room Audition", un audizione organizzata da Marracash,...

L’incontro tra The Old Skull e Suarez è una “Mina vagante”

Dopo l'album "Antieroe 3 - The Punisher" il rapper romano Suarez torna a sputare rime crude e lo fa...

Online il nuovo video di Dargen D’Amico “Ubriaco di te”

Venerdì 17 Jake La Furia non è stato l'unico ex Club Dogo a pubblicare qualcosa di nuovo, infatti Dargen...

EasyOne ha pubblicato il suo secondo album da solista “Solo”

Dopo "Stessa pelle", il suo primo album da solista, è arrivato il momento per EasyOne di pubblicare la sua...

Interviste

Intervista a Kento: il rap “politicizzato” è solo una piccola parte della mia ispirazione

Intervista a Kento che, dopo qualche esperienza "parallela" (di...

Intervista a UanmNess: per me il rap deve parlare, esprimere e comunicare

Dopo la pubblicazione del suo ultimo album "Prince Caffè"...

Questo, potrebbeInteressarti!
Selezionati per te!