Testi CanzoniGemitaiz - Quando vuoi (Testo)

Gemitaiz – Quando vuoi (Testo)

-

Gemitaiz Quando vuoi Testo

Il Testo Quando vuoi Gemitaiz è estratto da “Nonostante tutto

Stringimi il cuore in un pugno, quando è notte e fa buio
E’ un addio come Domenico Modugno, mi ucciderò una domenica di luglio
Che non mi bastano più i raggi del sole, il mondo è un gruppo di persone sole
Nessuno vive come vuole, non dovevo nascere ne ho le prove
Vivo perché mi amo ancora quindi resto qua, però non c’è nessuno che lo sà
Che il futuro con me fa il despota, chiamo gli amici e gli chiedo se c’hanno il Lexotan
Sull’ego ho messo dei cerotti
Torno con gli occhi sempre rotti, certe notti
Ballo col fantasma della mia pazzia, mi dice che non va via (rimane qua)

Stiamo insieme quando vuoi, finchè non ci mangiano gli avvoltoi
Stiamo insieme quando vuoi, tutto il mondo cambia tranne noi
Che stare insieme è meglio di essere divisi (stare insieme è meglio di essere divisi)
Tra le lacrime e i sorrisi (tra le lacrime e i sorrisi)

Urlo e sposto l’asse terrestre, non lascio il posto a quelle bestie
Radono le foreste come le teste, poi ci organizzano belle feste
2015 gli uni contro gli altri, niente gli interessa più di controllarti
Io me ne sono accorto troppo tardi, quando mi hanno tolto i lacci alle Dr Martens
Vivo l’inconveniente di essere nati, delegati a rinunciare al potere i capi
Ti vendono cose che potresti avere gratis, ti dicono che sono meglio se le paghi
Io li voglio sull astrico, un esplosivo al plasitco, il giorno del loro onomastico
Li mando affanculo da camera mia, questa è la mia terapia ed è fantasico

Stiamo insieme quando vuoi, finchè non ci mangiano gli avvoltoi
Stiamo insieme quando vuoi, tutto il mondo cambia tranne noi
Che stare insieme è meglio di essere divisi (stare insieme è meglio di essere divisi)
Tra le lacrime e i sorrisi (tra le lacrime e i sorrisi)

Stiamo insieme quando vuoi, finchè non ci mangiano gli avvoltoi
Stiamo insieme quando vuoi, tutto il mondo cambia tranne noi
Che stare insieme è meglio di essere divisi (che stare insieme è meglio di essere divisi)
Tra le lacrime e i sorrisi (tra le lacrime e i sorrisi)

 

Le ultime

Intervista a Michael Sorriso: “forse è solo utopia, ma credo che i soldi si possano fare con dignità”

Venerdì 19 maggio è uscito il nuovo ep del rapper torinese Michael Sorriso, un progetto di 7 tracce prodotte...

“Magneto”, fuori ora il nuovo album di Greve e Ford78

Una collaborazione decisamente inedita quella tra il rapper (e beatmaker) torinese Greve e lo storico producer dei Brokenspeakers Ford78...

A tre mesi dall’uscita “Gelosa” di Finesse è di nuovo al #1 della top 50 Spotify

Quando tre mesi fa a Milano sono apparsi dei cartelloni che annunciavano un nuovo pezzo con 3 kings di...

Il nuovo singolo (sempre in latino) di Yozot: “Animvla Vagvla Blandvla (Gateway)”

Dopo il precedente singolo, che ci aveva colpito per il fatto di essere interpretato completamente in latino, il rapper...

Interviste

Questo, potrebbeInteressarti!
Selezionati per te!