Rap ItalianoNews Rap Ita"Foto di noi" il nuovo singolo di Dani Faiv...

“Foto di noi” il nuovo singolo di Dani Faiv con Drast (Psicologi)

-

- Advertisement -

Uscirà il prossimo 3 giugno il nuovo album di Dani Faiv dal titolo “FAIV” (è il quinto album del rapper ligure, da qui il gioco di parole) ma c’è tempo ancora per un anticipazione: il nuovo singolo “Foto di noi“.

Il pezzo è completamente distante dal solito stile di Dani Faiv, ciò è dovuto soprattutto alla presenza nel brano di Drast, autore appartenente al duo “Psicologi”. Infatti, come ha dichiarato lui stesso, in questa canzone Dani Faiv ha provato ad avvicinarsi al “mondo” di Drast, quindi ad un atmosfera decisamente più pop di quelle a cui ci ha abituato finora.

Drast è autore anche della parte musicale del brano, oltre che del ritornello.

Avatar
Andrea Bastia
Appassionato di cultura hip hop da ormai troppi anni e writer fallito, dopo qualche esperienza in proprio sul web approda definitivamente su Hano. Si occupa della rubrica dedicata agli artisti emergenti e a quella sui Graffiti.

Le ultime

“Versi in paradiso” è il nuovo singolo del rapper varesino Sclaice

"Versi in paradiso" è il titolo del nuovo singolo del rapper, dj e produttore Sclaice che attualmente sta lavorando...

“Verso Sud” il nuovo singolo di Puro e Noà, in attesa del loro album

Il singolo "Verso Sud" è l'ultimo estratto dall'album di Puro aka Soultrain e Noá che avrà il titolo di...

Fuori il video di “Mai più”, il nuovo pezzo di Claver Gold con Davide Shorty

"Mai più" è il secondo singolo che anticipa l'album "Questo non è un cane" di Claver Gold. Anche questo...

Intervista a Mistaman: “tecnicismi a parte, voglio fare musica che rimane”

Lo scorso 24 giugno è uscito il nuovo singolo di Mistaman, il rapper affiliato alla Unlimited Struggle che ha...

Interviste

Intervista a Mistaman: “tecnicismi a parte, voglio fare musica che rimane”

Lo scorso 24 giugno è uscito il nuovo singolo...

Intervista ad “Assalti Frontali”: dopo 30 anni siamo ancora poesia di strada

Intervista a cura di Jules Bonnot “Volevo fare una rivoluzione...

Questo, potrebbeInteressarti!
Selezionati per te!