Testi CanzoniFabri Fibra - In quanti? (Testo)

Fabri Fibra – In quanti? (Testo)

-

- Advertisement -

Leggi il Testo In quanti? Fabri Fibra. “In quanti?” è una canzone di Fabri Fibra estratta dall’album “Turbe Giovanili“. In quanti? Lyrics

Testo In quanti? Fabri Fibra

Chiudo gli occhi come si fa in tutte le notti un altro miliardario in più grazie a Gerry Scotti
in TV pestaggi stragi nubifragi disagi quiz video clip miliardari, nuovi spot miliardari
beh, si vede che vende, si ma che si pretende, non é detto che ci faccia del male
io in tele non sento una notizia normale. E’ colpa mia se ho paura dei fatti
che poi ci chiediamo perché siamo distratti, e come me chissà quanti, in quanti?
Che poi ci vediamo se ci vedono in tanti, ma é colpa mia se ho paura dei fatti
che poi ci chiediamo perché siamo distratti, e come me chissà quanti, in quanti?
Che poi ci vediamo se ci vedono in tanti.

La vita continua fin come va, é che quel che cerchi non c’é nella tua città
dicono che dimostri un velo di maturità ogni volta che parli ed eviti banalità
finita la scuola comincia la casualità, quando parte il lavoro poi scoppia chi non ce la fa
c’é che vive stressato dalla sua attività, c’é chi vive una pessima sessualità
trovo difficoltà troppe difficoltà ogni volta che perdo quel poco di tranquillità
ogni volta che perdo il contatto con la tua realtà, quando sento notizie
che ci scolvolgono l’età, é colpa mia se ho paura dei fatti
che poi ci chiediamo perché siamo distratti, e come me chissà quanti, in quanti?
Che poi ci vediamo se ci vedono in tanti.

Chiudo gli occhi come si fa in tutte le notti, un’altro miliardario in campo andrà al posto di Totti
in TV pestaggi stragi nubifragi disagi quiz videoclip ho la nausea, teleomicidi ho la nausea
beh, non é che t’inganni guarda i vari programmi vedi ormai andranno avanti per anni
é che ormai per qualunque cambiamento ti affanni, ti capita di ridicolizzare alcuni intoppi
altre volte invece prima svieni poi scoppi, per questo chi, qualche ragazzo c’inpazzisce
magari c’é chi é attento ma non c’é chi suggerisce, come finisce la casualità?

E’ che quello che cerchi non c’é nella tua città, dicono che dimostri un velo di maturità
ogni volta che parli ed eviti banalità.E’ solamente una questione d’affidabilità
cultura popoli in metropoli e metà in società-tuttocittà e finché siamo distratti
non sarà colpa mia se ho paura dei fatti, é colpa mia se ho paura dei fatti
che poi ci chiediamo perché siamo distratti, e come me chissà quanti, in quanti?
Che poi ci vediamo se ci vedono in tanti

Le ultime

Marracash proclama Fè vincitore della “Google Nest Room Audition”

Il rapper classe 1994 Fè è stato proclamato vincitore della "Google Nest Room Audition", un audizione organizzata da Marracash,...

L’incontro tra The Old Skull e Suarez è una “Mina vagante”

Dopo l'album "Antieroe 3 - The Punisher" il rapper romano Suarez torna a sputare rime crude e lo fa...

Online il nuovo video di Dargen D’Amico “Ubriaco di te”

Venerdì 17 Jake La Furia non è stato l'unico ex Club Dogo a pubblicare qualcosa di nuovo, infatti Dargen...

EasyOne ha pubblicato il suo secondo album da solista “Solo”

Dopo "Stessa pelle", il suo primo album da solista, è arrivato il momento per EasyOne di pubblicare la sua...

Interviste

Intervista a Kento: il rap “politicizzato” è solo una piccola parte della mia ispirazione

Intervista a Kento che, dopo qualche esperienza "parallela" (di...

Intervista a UanmNess: per me il rap deve parlare, esprimere e comunicare

Dopo la pubblicazione del suo ultimo album "Prince Caffè"...

Questo, potrebbeInteressarti!
Selezionati per te!