Philip - Dalla zona
Philip - Dalla zona

Esce il primo disco ufficiale di Philip, giovane rapper milanese.

Il disco è composto da 14 canzoni con feat di livello come Emis Killa, Capo Plaza, Shiva e l’emergente VillaBanks. Le produzioni sono affidate a diversi producer partendo da AVA e MojoBeatz fino ad arrivare a YJ Production e DOGHEN producer francesi. Alla direzione artistica invece troviamo Don Joe.

Il progetto è molto vario, il rapper infatti usa diversi tipi di sonorità partendo con con basi che ricordano il sound dance nelle prime canzoni dell’album per poi tornare su sonorità più trap e da club. La tematica portante dell’album, come si evince dal titolo, è la zona ed in particolar modo Piazza Prealpi, quartiere della periferia milanese.
Attraverso le canzoni Philip ha creato un immaginario molto simile alla realtà del blocco francese, tutti in tuta nel quartiere, in pieno stile ‘la haine‘ e con una ricerca della lealtà che è al primo posto per i cosiddetti ‘Bravi Ragazzi’ del quartiere.

La descrizione del quartiere nell’ultima parte dell’album infatti diventa più cruda raccontando situazioni molto particolari come in ‘6 di Mattina’ dove si ha davanti una periferia in difficoltà con tossici e famiglie che non arrivano a fine mese. Una realtà che l’ha molto segnato lasciandogli quel desiderio di farcela che un po’ lo spinge e un po’ lo inquieta.

Se dovessi dare un giudizio personale questo è un buon album d’esordio. C’è il raccontare in modo nudo e crudo la periferia di Milano in difficoltà ma che, insieme a Philip, cerca di trovare una via di uscita, nel suo caso un posto nel rap game.

Philip Dalla Zona Tracklist

  1. Dalla Zona (Intro)
  2. Valetudo
  3. Marbella
  4. Equipe feat. Shiva
  5. Mula Gang
  6. Plata
  7. Colossale feat. Emis Killa
  8. Bambina
  9. EX feat. VillaBanks
  10. 6 di mattina
  11. Bravi Ragazzi
  12. Solo
  13. Tutto apposto feat. Capo Plaza
  14. Tuta Nera

di Davide Simone