Rap UsaRecensioniPer Common l'America è di nuovo Nera

Per Common l’America è di nuovo Nera

-

- Advertisement -

Recensire il nuovo disco di Common“Black America Again” – il giorno in cui Donald Trump viene eletto 45° presidente degli Stati Uniti è decisamente strano.

L’album in questione on è carico di riferimenti politici e contro il razzismo – di cui il rapper di Chi-Town è sempre stato “combattente” in prima linea – e con featuring di Marsha Ambrosius, Bilal, BJ the Chicago Kid, Tasha Cobbs, John Legend, PJ, Syd tha Kyd, and Stevie Wonder.

Le produzioni sono affidate a musicisti del calibro di Robert Glasper, Esperanza Spalding, Karriem Riggins, J-Rocc, James Poyser, Robert Hurst, Theo Croker e Roy Hargrove.

Chi conosce Common sa di non aspettarsi bangers da club, ma piuttosto un suono soulful raffinato, nonostante si possano trovare brani che ti fanno muovere la testa: su tutti l’omaggio alla sua città natale (Chicago) in “Home” dove il beat di Karriem Riggins completa alla perfezione il rap di Common ed il cantato di Bilal.

Tutti i brani del disco si ascoltano facilmente, sarebbe impossibile presentarveli uno ad uno, ma la title-track, con Stevie Wonder è un pezzo che potrebbe essere manifesto del movimento “Black Lives Matter”. 

Black mothers’ stomachs stay in a knot / We kill each other, it’s part of the plot / I wish the hating will stop (war!) and the battle with us I know that Black Lives Matter, and they matter to us / These are the things we gotta discuss

L’influenza di J Dilla è chiara in molti dei beats utilizzati, specie da Karriem Riggins: d’altronde Common ha in passato collaborato assiduamente con il produttore di Detroit.

Altro brano decisamente importante nel disco è “The Day Women Took Over“, omaggio del rapper alle donne di colore che hanno fatto la storia americana in un brano dal sapore decisamente jazzy:

On dollars, it’s Michelle Obama, Oprah and Rosa / The mayor, the shah is Liz Dozier […] Now Michelle Alexander wrote the new constitution / Beyoncé made the music for the revolution

Il nuovo disco di Common è fondamentalmente un messaggio di speranza per quelle generazioni che negli Stati Uniti hanno ultimamente sempre più disagi ed allo stesso tempo un disco di denuncia.

Non è al livello di suoi “capolavori” precedenti come “Like Water for Chocolate”, ma è un album che – a mio parere – dovreste ascoltare attentamente (con la testa e con il cuore).

The Golden Edge
The Golden Edgehttps://www.facebook.com/TGEFamilia
Classe '82, seguo tutto ciò che riguarda l'Hip-Hop da più di 20 anni, ma non preoccupatevi: ho iniziato a capirci davvero qualcosa da pochissimo tempo. Per vivere provo ad occuparmi di architettura, design e soprattutto faccio il marito ed il papà. Mentre cerco di collezionare più dischi possibili, vi racconto quello che mi passa per la mente sulle pagine del nuovo hano.it e sulla pagina The Golden Edge.

Le ultime

Il rapper marchigiano Campidilimoni pubblica il nuovo ep “Tragicosmico”

Dietro allo pseudonimo "Campidilimoni" si cela un rapper marchigiano di origine cilena che ha pubblicato proprio oggi il suo...

Intervista a Mondo Marcio che annuncia il nuovo album “Magico”: la musica è la mia terapia

E' stata annunciata per il 7 ottobre l'uscita del nuovo album di Mondo Marcio, che pochi giorni fa ci...

Perchè si sente parlare solo dei “siparietti” che hanno luogo durante i live??

Non credo di averlo notato solo io ma ormai nelle cosiddette "pagine di settore", quelle che parlano di rap...

L’Elfo e Ketama126 insieme per “Rave”, online il video su Youtube

Il rapper catanese L'Elfo, icona del rap siciliano, ha scelto il romano Ketama126 per la realizzazione del suo nuovo...

Interviste

Questo, potrebbeInteressarti!
Selezionati per te!

buy windows 11 pro test ediyorum