Amo fare le cose che non fa nessuno, mi piace sperimentare a volte fino agli estremi. Quando Timberland mi ha proposto di salire su una piattaforma per un concerto in the sky, non mi sono potuto tirare indietro!’, con queste parole Marracash, il rapper che ha fatto dell’originalità il suo tratto distintivo, ha commentato l’invito di Timberland a farlo cantare a 40 metri di altezza.

Marracash

Lo chiamano King del Rap, ovvero sua ‘altezza’ Marracash… mai espressione fu più azzeccata per descrivere l’esperienza che Timberland regalerà ai fan del rapper milanese che terrà un concerto gratuito a 40 metri su una piattaforma sospesa. In data 3 ottobre a partire dalle 21.00, infatti, si svolgerà a Milano, Allo Scalo di Porta Genova, il primo concerto in the sky, durante il quale Marracash celebrerà la sua città con un repertorio di brani che hanno segnato la sua carriera artistica e hanno fatto la storia del rap italiano.

Da ‘on air’ a ‘in the air’, Timberland organizza il primo concerto mai realizzato a 40 metri d’altezza per per celebrare Flyroam, la sneaker dal design essenziale e innovativo, popolare tra i giovani metropolitani.

Una sneaker dalle linee sagomate e aerodinamiche dotata della tecnologia AeroCore™ Energy System che la rende molto leggera e con un’imbottitura interna che permetta la massima libertà di movimento.

Be Light, Be Fast, Be Free è il mantra di Flyroam che ha ispirato il Concert in The Sky, pensato per andare oltre ogni barriera.

 

Anche la scelta della location, Allo Scalo di Porta Genova, non è casuale, il concerto fa parte infatti di un progetto più ampio che mira a rendere viva e attraente una delle aree ferroviarie dismesse di Milano in attesa del grande piano di rigenerazione urbana previsto nei prossimi anni. Una conferma dell’attenzione che da sempre Timberland, in quanto brand di outdoor e lifestyle, pone nel proteggere e migliorare gli spazi esterni che le comunità esplorano ogni giorno.

Per partecipare all’evento completamente gratuito basterà recarsi presso i Timberland store di Milano o accreditandosi alla pagina: www.timberlandexperience.com