Egreen - Entropia 3
Egreen - Entropia 3

Leggi il Testo Stato Dell’Arte Egreen. “Stato Dell’Arte” è una canzone di Egreen estratta dall’album “Entropia 3“. Stato Dell’Arte Lyrics

Testo Stato Dell’Arte Egreen

Toc toc
Mic check uno due
Ei raga state parlando di me, vi sono mancato
Non me ne sono mai andato

Ogni giorno esce una cantilena
Non mi sbaglio se a pelle mi fai pena
Guarda caso si è pure fatta sera
E io so bene cosa mangerò a cena

Dammi un cazzo di buon motivo per
Non dirti di venirmi a pulire le scarpe
Sciacquarti la bocca col piscio in disparte
Chiamate un curatore questo è stato dell’arte
Egreen nel posto sempre qui al mio posto
What the fuck now can I say?
Ne ho sempre un’altra in canna
E non c’è mai dramma, io a Milano è sempre tutto ok

Quando senti questa merda non ti muovi come un cazzo di handicappato
Muovi il collo riconosci il suono marchio registrato
Come quella la fibbia per il quale hai tanto risparmiato
Che era meglio tenere i soldini in tasca e in fogna il fiato
Quello che scrivo è patrimonio letterario (coglione)
Quel che scrivi è un patrimonio per un impresario
Me ne fotto di chi cazzo sia Liberato
A voi interessa più quello che chiarire stragi di stato
Più che come Biggie profetizzo come Pecorelli
Dischi di piombo fra dischi di’oro per dodicenni
In questo gioco c’ho uno spiccato senso storico
La tesi del mio dottorato l’ho scritta col vomito
Non faccio rap per rimastoni con la nostalgia
Non sono il King sono un campione di categoria
Arrivo in faccia non serve un’allegoria
Tu non te la sentire che dal ’46 non c’è la monarchia

Egreen nel posto sempre qui al mio posto
What the fuck now can I say?
Ne ho sempre un’altra in canna
Qui non c’è mai dramma, e a Milano è sempre tutto ok
Egreen nel posto sempre qui al mio posto
What the fuck now can I say?
Ne ho sempre un’altra in canna
Qui non c’è mai dramma, e a Milano è sempre tutto ok

Tu sei il rapper dell’anno, io l’mc del decennio suca
Mi ringrazierete quando sarò in una buca
Big Mac rap è come sushi dai cinesi
Torno big like that cucino posseduto G Marchesi
Millesimato Blanc de Blancs voi siete senza funk
Il designato per la carica sempre in tensione Plank
Più intoccabile ogni volta ogni conto mi torna
Per l’appunto torno per tutto ciò che qui non si compra
I vostri dischi nuovi han già la data di scadenza
I lingotti che io deposito fan gola pure a sua eminenza
Siete Cryptovalute
Col valore dato al vostro nome da stupide leggi non riconosciute
Senza permesso mezza scena sulle spalle
Frate quale Jordan Belfort in sta merda sono Warren Buffet
Sono ancora il problema senza rimedio
Lascia perdere la recensione me la fa Philippe Daverio

Dammi un cazzo di buon motivo per
Non dirti di venirmi a pulire le scarpe
Sciacquarti la bocca col piscio in disparte
Chiamate un curatore questo è stato dell’arte
Egreen nel posto sempre qui al mio posto
What the fuck now can I say?
Ne ho sempre un’altra in canna
E non c’è mai dramma, io a Milano è sempre tutto ok

Testo Stato Dell’Arte Egreen