Andrea Nardinocchi - Ridicolo
Andrea Nardinocchi - Ridicolo

Leggi il Testo Ridicolo Andrea Nardinocchi. “Ridicolo” è una canzone di Andrea Nardinocchi prodotta da Mamakass. Ridicolo Lyrics

Testo Ridicolo Andrea Nardinocchi

Mi sveglio di pomeriggio
Col buio e mi abbatto
Perché mi sento
Che ho perso un giorno di tempo
Mi sento ridicolo
Come un bimbo che vuole il giocattolo
E non sa fare a meno
Di ritrovare un ostacolo
Alla felicità

È una malattia per me
Mi faccio male solamente
Cercando di essere così importante
Sono ridicolo
Sono ridicolo

Quando metto il broncio al mio cuore
Che mi sopporta da anni
Ha smesso di fare rumore
Per evitare altri danni
Per evitare i miei sguardi
Per alleviarmi il dolore
Per continuare a cercare
Un po’ di felicità

È una malattia per me
Mi faccio male solamente
Cercando di essere così importante
Sono ridicolo
Sono ridicolo

Essere sempre il migliore
Per ricercare attenzione
Per ritrovare qualcosa
Che non mi sento nel petto
Ma il cuore mi dice
Che non sono ridicolo
Sono solo un bimbo
Che deve perdonare il genitore

È una malattia per me
Mi faccio male solamente
Cercando di essere così importante
Sono ridicolo
Sono ridicolo

Testo Ridicolo Andrea Nardinocchi