Testi CanzoniMarracash - Poco Di Buono – Il Fegato (Testo)

Marracash – Poco Di Buono – Il Fegato (Testo)

-

- Advertisement -

Leggi il Testo Poco Di Buono – Il Fegato Marracash. “Poco Di Buono – Il Fegato” è una canzone di Marracash prodotta da Marz ed estratta dall’album “Persona” (31 Ottobre 2019). Poco Di Buono – Il Fegato Lyrics

Testo Poco Di Buono – Il Fegato Marracash

Lasciami in pace perché
Sono un ragazzo di strada
E tu ti prendi gioco di me
E sono un poco di buono
Zach De La Rocha
Sogno internet down
Spegni internet, down
Crivello ‘sti rapper
Tipo “papapapapawn”
E sono un poco di buono

Facciamo il gioco dei se, eh
Ma tu immagina se succedesse
Se chi crudele
Lo provasse un po’ sulla sua pelle
Strozzo chi regge, la Finanza che strozza la gente
Ci cago sul trono (E sono un poco di buono)
(Uh, ah) Vita a Strasburgo, il Vaticano lo teniamo a turno (uh, ah)
(Uh, ah) Terapia d’urto, fuori casa da appena sei adulto
(Uh, ah) Pensa agli sbirri, si inceppassero tutti i fucili
(Uh, ah) Già l’assaporo (E sono un poco di buono)
Se di colpo da Insta sparissero tutti quei filtri e ritocchi alle foto
Io se posso, bro’, darei la scossa dal telecomando, non il televoto
E se trovano il petrolio al Sud, diventano ricchi come gli emirati
E se Cristo scende dalla croce, è per dirci che ci siamo sempre sbagliati

Sono strano, ma col cazzo che mi sparo, Cobain
Tu hai i tuoi metodi e le tue ragioni, io i miei
Ho fatto grana e fama in tutta Italia, ma, ehi
Se davvero si tornasse tutti a zero

Godrei, godrei, godrei, godrei
Io godrei, godrei, godrei, godrei
Io godrei, godrei, godrei, godrei
Io godrei, godrei perché io sono un poco di buono

Se la droga non fosse tagliata, se le note non fossero sette
Se mandassero in prima serata la vera scalata di un ricco e potente
Se gli inciuci, fra’, fossero pubblici o entrassero cento barboni da Gucci
Se non fossimo tutti dei giudici o, fra’, se passasse la tosse alle pulci
Se invertissimo un po’ i ruoli tra gli schiavi ed i padroni, tra scienziati e religiosi
Tra mandanti e esecutori, tra spavaldi e timorosi
Se iniziasse un mondo nuovo, noi che sorvegliamo l’uomo
Se hai provato a farmi un torto, ti bastasse chiedermi perdono (nah, e sono un poco di buono)

Se non fossimo costretti a fotterci uno con l’altro
Se imparassimo ad amarci in una sera soltanto
Se restituire il male, ci aiutasse a scordarlo
Farei una rivoluzione da un palco

Sono strano, ma col cazzo che mi sparo, Cobain
Tu hai i tuoi metodi e le tue ragioni, io i miei
Ho fatto grana e fama in tutta Italia, ma, ehi
Se davvero si tornasse tutti a zero

Godrei, godrei, godrei, godrei
Io godrei, godrei, godrei, godrei
Godrei, godrei, godrei, godrei
Io godrei, godrei perché io sono un poco di buono

Marracash
Marracash – foto di Alessandro Treves

Testo Poco Di Buono – Il Fegato Marracash

Le ultime

E’ fuori “B.I.B.L.E.”, l’album frutto del lavoro dell’associazione Street Arts Academy

Street Arts Academy è l'associazione portata avanti dall'esperienza di Kiave e Musteeno che si occupa di divulgare tramite laboratori...

“Senza scuse” è l’ultimo videoclip estratto dall’album “Educazione e rispetto” di Gio Lama

"Senza scuse" è il nuovo video estratto dall'ultimo album del produttore Gio Lama, “Educazione e rispetto”, pubblicato questo mese...

Intervista al “Do Your Thang”: vogliamo farci conoscere e ispirare altre realtà come la nostra

"Gang Theory" è il primo album nel quale si riunisce il collettivo romano "Do your thang", che si sta...

Fabri Fibra: è online il video del nuovo singolo “Stelle” con Maurizio Carucci

Dopo l'annuncio del nuovo singolo "Stelle" con Maurizio Carucci ecco che arriva anche il video ufficiale. Anche questo video, come...

Interviste

Questo, potrebbeInteressarti!
Selezionati per te!