Testi CanzoniMarracash - Non Sono Marra – La Pelle (Testo)...

Marracash – Non Sono Marra – La Pelle (Testo) feat. Mahmood

-

- Advertisement -

Leggi il Testo Non Sono Marra – La Pelle Marracash. “Non Sono Marra – La Pelle” è una canzone di Marracash feat. Mahmood prodotta da Ty1e Dardust ed estratta dall’album “Persona” (31 Ottobre 2019). Non Sono Marra – La Pelle Lyrics

Testo Non Sono Marra – La Pelle Marracash Mahmood

Sulla pelle c’era scritto il mio destino (uh)
Di nascere servo, vivere da guerriero e morire come un dio (rrah)
Mani bucate, fra’, Padre Pio (rrah)
Mi ritiro come la minchia quando fa frio
Dopo tutti i traumi, non mi scende (ehi)
La parola di oggi è “resiliente”
Questo Mahmood non mi somiglia per niente (zero)
Questo Mahmood non mi sumigghia pe’ nente
Chiuso in casa finché non ci muori (ah), tipo Hikikomori (ah)
Cambia spacciatore (ah), le pastiglie, i freni inibitori (ah)
Sai, la gente ricca è noiosa perché è annoiata (ah)
La modella posta l’ascella non depilata
‘Azz’

Se mi chiami “Marra”, non mi chiedere se
Posso fare un’altra foto con te
C’assomiglio, non sono suo figlio
Prova solo a guardarmi bene
Fuori c’è la luna piena
Questa casa è una galera
Esco a bere solo per avere
Un altro vuoto in questa alba nera

Sì, sono io con ‘sta faccia da mulatto
Ma non mi credere se ti dico: “Sono fatto”
Stanotte griderò, griderò in tutta Roma
Ma domani chiederò, chiederò scusa al Papa
È inutile che conti, non dire duro un anno
“Mahmood non ce la fa, è la moda del momento”
La cosa che ti do non me l’hanno regalata
Canto con un po’ di flow, ra-ta-ta-ta-ta
(Ra-ta-ta-ta-ta, ra-ta-ta-ta-ta
Ra-ta-ta-ta-ta, ra-ta-ta-ta-ta)

Ho questa guida da stuntman
E poi indovina che ho in tasca
Sono sfuggito alla casba
Tu ti sei vestito da hashtag (bleah)
Marra e Mahmood nel pezzo
Tu mi dici: “Bello, bro’, ma ha un mood diverso” (bello, però)
Leggo commenti random
Gli hater non si arrendono mai come i giappo’
Perso nell’Instagram di ‘sta gran figa
Nun se può fa’ ‘sta vita pe’ ‘na vita
Io le ho detto: “Le relazioni sono una truffa”
Mi ha risposto: “L’essere umano è una truffa”
‘Azz’

Se mi chiami “Marra”, non mi chiedere se
Posso fare un’altra foto con te
C’assomiglio, non sono suo figlio
Prova solo a guardarmi bene
Fuori c’è la luna piena
Questa casa è una galera
Esco a bere solo per avere
Un altro vuoto in questa alba nera

Poi ci sono io con ‘sta faccia da mulatto
Ma credimi se ti dico: “Non mi fotte un cazzo”
Stanotte guiderò, guiderò a 100 all’ora
Domani cercherò, cercherò scuse ancora
È inutile che non riconosci, sono il capo qua
Marra è ancora al top, tu mi dici: “Bentornato”
La cosa che ti do prima a casa l’ho pesata
Rappo con un po’ di flow, ra-ta-ta-ta-ta-ta
(Ra-ta-ta-ta-ta, ra-ta-ta-ta-ta
Ra-ta-ta-ta-ta, ra-ta-ta-ta-ta)

Oh, comunque, minchia ‘sta roba che ci scambiano
Madonna
Aiuto, sta sfuggendo di mano
Assurdo
A me mi succedono proprio cose tipo signore impazzite che mi dicono che hai spaccato a Sanremo
Pensa che quando mi scambiano per te mi chiedono pure il fumo
Bastardo, ahahah
(Ra-ta-ta-ta-ta-ta)

Marracash
Marracash – foto di Alessandro Treves

Testo Non Sono Marra – La Pelle Marracash

Le ultime

“Versi in paradiso” è il nuovo singolo del rapper varesino Sclaice

"Versi in paradiso" è il titolo del nuovo singolo del rapper, dj e produttore Sclaice che attualmente sta lavorando...

“Verso Sud” il nuovo singolo di Puro e Noà, in attesa del loro album

Il singolo "Verso Sud" è l'ultimo estratto dall'album di Puro aka Soultrain e Noá che avrà il titolo di...

Fuori il video di “Mai più”, il nuovo pezzo di Claver Gold con Davide Shorty

"Mai più" è il secondo singolo che anticipa l'album "Questo non è un cane" di Claver Gold. Anche questo...

Intervista a Mistaman: “tecnicismi a parte, voglio fare musica che rimane”

Lo scorso 24 giugno è uscito il nuovo singolo di Mistaman, il rapper affiliato alla Unlimited Struggle che ha...

Interviste

Intervista a Mistaman: “tecnicismi a parte, voglio fare musica che rimane”

Lo scorso 24 giugno è uscito il nuovo singolo...

Intervista ad “Assalti Frontali”: dopo 30 anni siamo ancora poesia di strada

Intervista a cura di Jules Bonnot “Volevo fare una rivoluzione...

Questo, potrebbeInteressarti!
Selezionati per te!