GULLIV3R - Due lamette
GULLIV3R - Due lamette

Leggi il Testo Due Lamette GULLIV3R. “Due lamette” è una canzone di GULLIV3R prodotta da Saturno. Due lamette Lyrics

Testo Due Lamette GULLIV3R

Lo sai che trovo inammissibile sentirsi vivo stamattina
Metto ogni rima dentro un sommergibile emotivo oh
che faccio prima
Per quanto puoi essere espansivo
è soggettivo
per uno stolto resti sempre ermetico hey
scrivo da eretico sul foglio in corsivo, stelle lungo il cammino
Gulliver è un bambino
Vanesio
Lo specchio è un vampiro
Van Helsing versa un altro digestivo
Mangio le mani se poi non registro ogni cosa che scrivo
Stanotte stai da me che c’è la maratona del “Padrino”
Soy el Maradona del papiro
lei l’ho cacciata e ho fatto bene che ero il suo Tamagochi
Sto male sempre e stare insieme non conviene o
forse per te si così t’appoggi
ti cerco sopra i necrologi
Dio mio se esisti suonami il violino ai live
I live behind the scene since I was five,
e tu lo sai che ho visto un morto dentro a un cassonetto
ho il cuore grande quindi faccio un passo lento

Ahi ahi hai mai
Cantato quando non c’è gente
Ahi ahi ahi ahi
Mamma pensa che sia un delinquente
Ahi ahi hai mai
Guardato dove non c’è più niente
Ahi ahi ahi ahi
La penna come salvagente
Ahi ahi hai mai
Cantato dove non c’è gente
Ahi ahi ahi ahi
Negli occhi tu c’hai due lamette
Ahi ahi hai mai
Ballato dove non c’è gente
Ahi ahi ahi ahi
Muoio più velocemente

Voglio stare bene ho il sale nella mia bibita
Mongoloide ho il seme e il sole sulla tua bibi
Non sono mai stato solo come stanotte
Lei mi guarda ha gli occhi che mi sembrano grotte
E non ho voglia di stare a contare i nemici
Ha mille volti questa tenda
Questa notte ha le radici
Ho un sorriso da schiaffi che ti sembra una smorfia
La smorfiosa che hai accanto a me mi sembra una porca
Ti rimane il livido nel cranio
hey
Faccio cardio lei mi ha fatto un livido sul cazzo
Hey
Don Diego San Pietro
Buco mani
Porta i lego
Tufello San Diego
Mezzi umani sullo spiedo
La droga a volte fa da bastone se la giovinezza zoppica
Ho spento qualche mozzicone sulle dune delle tue cazzate
Se fosse musica sarei una rockstar
Se fossi l’unica io beh
Sarei l’amante
Ahi ahi hai mai
Cantato quando non c’è gente
Ahi ahi ahi ahi
Mamma pensa che sia un delinquente
Ahi ahi hai mai
Guardato dove non c’è più niente
Ahi ahi ahi ahi
La penna come salvagente
Ahi ahi hai mai
Cantato dove non c’è gente
Ahi ahi ahi ahi
Negli occhi tu c’hai due lamette
Ahi ahi hai mai
Ballato dove non c’è gente
Ahi ahi ahi ahi
Muoio più velocemente