Taiyo Yamanouchi (Hyst)
Taiyo Yamanouchi (Hyst)

Sono cinese e ti tossisco in faccia“, questo il titolo del freestyle lanciato da Hyst, che in questa drammatica situazione ha scelto come arma il sorriso.

Il rapper conosciuto anche dal grande pubblico per molte serie televisive come “Ultimo” o “L’ispettore Coliandro”, è l’autore e interprete del video che in questi giorni sta impazzando in tv e sui social.

Dispiaciuto per le vittime e per i grandi disagi che stanno accadendo in tutto il mondo, -commenta-, ho deciso di combattere con il sorriso quello che sta accadendo in questi giorni. Se non ci fermiamo a pensare, pregiudizi e discriminazione possono causare danni enormi“.

Un calembour tra l’ironico e il grottesco, dove grazie alla sua fisionomia marcatamente asiatica (anche se nato e cresciuto in Italia NdA), veste i panni di un ipotetico untore cinese. Scambiato più di una volta per cinese riceve insulti e minacce da chi, vittima del pregiudizio e della disinformazione, lo ritiene responsabile della diffusione del virus. Tra luoghi comuni e considerazioni qualunquiste, il video racconta da un lato l’esperienza personale che vive fin da piccolo quando -appunto- veniva scambiato per cinese, e dall’altro la grave situazione di questi giorni dove più volte è stato discriminato anche solo per uno starnuto.

Testo Sono cinese e ti tossisco in faccia

Sono cinese e ti tossisco in faccia.

Pubblicato da Taiyo Yamanouchi aka HYST su Martedì 11 febbraio 2020