Copertina-indieGENI
Copertina-indieGENI

indieGENI, l’album di Pablo Spero + Manu Terso, disponibile su tutti i Digital Store: https://iMusicianDigital.lnk.to/qdVb2

indieFESO è il primo singolo estratto feat. Luca Bernabei

Prendi una parte di Musica d’autore, una parte di Soul e una parte di Rap, aggiungi una spruzzata di immagini vivide, coinvolgenti, in grado di trascendere le barriere del cuore, mescola il tutto a un sound emozionale, ecco servito il progetto indieGENI: Pablo Spero (classe ’86) e Manu TerSo (classe ’88) con l’intensa voce di Luca Bernabei (classe ’77). indieGENI è un percorso di crescita, di maturazione, di ricerca musicale, che mira direttamente al cuore del’ascoltatore, evocando nella sua mente istantanee di vita, flash di quotidianità urbana. L’amore fa da collante fra le vari canzoni, trascinando il pubblico attraverso le storie raccontate dai due artisti. Il passaggio da immagini dolci a immagini malinconiche crea un mix di emozioni che avvolge e coinvolge chiunque ascolti questo concept EP.

Track to Track

  1. indieFESO: Atmosfere soffuse, ovattate, proiettano nella mente immagini evocative, richiami alla quotidianità della vita, all’alternarsi dei giorni, al passaggio fra momenti allegri e momenti malinconici. In alcuni punti queste vivide istantanee riescono anche a spiazzare, facendo immergere l’ascoltatore in situazioni forti, come il riferimento al terremoto (subito da Pablo in prima persona per ben due volte). Chiudi gli occhi, manda in play la canzone e lasciati trasportare dal flusso, ti sembrerà di rivivere i flash descritti dai due cantautori, mentre l’intensa voce di Luca Bernabei ti avvolgerà l’anima come una calda coperta in una fredda giornata d’inverno. L’arrangiamento musicale ti culla, amplificando questa sensazione di immedesimazione, questo rispecchiarsi nelle parole del testo.
  2. indieSCIPLINATO: Si torna adolescenti fra i banchi di scuola, al tempo delle dediche da diario, delle prime cotte, delle storie romantiche che lasciano il segno. Quando l’amore si insinuava sottopelle, facendo battere il cuore a un ritmo forsennato.
  3. indieSSOLUBILE: L’amore forte ha un ritmo reggaeggiante, caldo come il sole, forte come il mare. L’amore vero, quello che ti scherma dal dolore della vita, che ti protegge dalle disavventure quotidiane. Quel genere di emozione che ti spinge a fare chilometri per un solo bacio. Ma anche l’amore che fa litigare, gridare, infuriare, per poi sciogliersi nella dolcezza di un abbraccio.
  4. indieSCRETO: Quando la passione di una sera si trasforma in qualcosa di più. Quando, nascosto fra le pieghe di un letto disfatto, c’è l’inizio di qualcosa di grande. Quando l’amore d’improvviso fa capolino in mezzo alle bollicine di un coctaik, bevuto al chiaro di luna sulla spiaggia.
  5. indieFESO acustico: Basso, chitarra e batteria, nulla più serve al maestro Pierluigi Borsellini per impreziosire indieGENI con questa perla d’autore. Gli strumenti suonati dal vivo danno nuovo lustro alla canzone, proiettando su di essa un fascino senza tempo.