Rap ItalianoNews Rap Ita"Mercato nero" di Nex Cassel è un manifesto del...

“Mercato nero” di Nex Cassel è un manifesto del rap underground

-

Da pochi giorni è uscito il nuovo album di Nex Cassel, “Mercato nero”, che arriva dopo il successo estivo riscosso con l’album del gruppo chiamato “Fratelli freschi”.

Con questo album Nex è andato più in là del semplice “compitino“, ha realizzato infatti quello che è un vero e proprio manifesto del rap underground italiano, riunendo nel suo progetto artisti provenienti da tutta Italia e producendo tutte le tracce che compongono il lavoro. Verrebbe da dire che non è un lavoro solo di Nex Cassel ma quasi un mixtape, però interamente con basi originali.

Cosa fa di questo album un “manifesto”?
Le citazioni. Dj Lugi, Primo Brown in primis ma anche altri.
Le produzioni. Nex Cassel ha affermato di essersi ispirato totalmente allo stile di New York.
L’attitudine. Underground al 100%

Chi conosce Nex Cassel sa che il suo modo di fare rap non ha mezzi termini, è uno che dice le cose come stanno senza troppi giri di parole. Lui stesso ha definito questo album “rap senza fronzoli” infatti i pezzi propongono incessamente barre su barre con pochi ritornelli ma tanta voglia di sputare rime dal sapore tipicamente hardcore.

Gli ospiti che si avvicendano al microfono, come abbiamo detto, sono veramente tanti, tant’è che Nex rappa da solo in due tracce soltanto, la intro “Working class” e “Piante grasse” (il pezzo pro-legalize che non poteva mancare).

Per il resto è una carrellata di rapper che quasi si “sfidano” a distanza sulle tracce: dai veterani come Noyz Narcos o Danno (che fa un tributo a Primo Brown nella sua strofa) fino ai più giovani RollzRois e Armani Doc che ancora una volta sono presenti nei progetti Adriacosta.

Ci sono poi collaborazioni collaudate nel tempo che ritornano come quella con E-Green (insieme al Turco nel pezzo assassino “Cannoni di Navarone“) e ovviamente i due fidati soci Gionni Gioielli e Gionni Grano. Ne abbiamo nominati alcuni ma ce ne sono tanti altri che vi lasciamo scoprire da soli.

 

Avatar
Andrea Bastia
Appassionato di cultura hip hop da ormai troppi anni e writer fallito, dopo qualche esperienza in proprio sul web approda definitivamente su Hano. Si occupa della rubrica dedicata agli artisti emergenti e a quella sui Graffiti.

Le ultime

Hill Maza e Killjoy presentano il nuovo album “Betelgeuse”

"Betelgeuse" è il titolo del nuovo album realizzato dai due artisti toscani Hill Maza e Killjoy. Tutte le produzioni delle...

Abbiamo bisogno di più pezzi come “Carattere” di Drimer

Lo scorso venerdì Drimer ha pubblicato il suo nuovo singolo "Carattere" che anticipa un mixtape che uscirà nel 2023...

Ranzy presenta il pezzo “Diamante” contro la violenza sulle donne

In concomitanza con la giornata contro la violenza sulle donne che si celebra oggi 25 novembre, vi presentiamo il...

La nuova posse track “calcistica” di Nema e Max Fogli: Copa Mundial

Nema e Max Fogli l'hanno rifatto ancora... dopo 4-4-2 pubblicata nel 2019, ecco un altra posse track dedicata al...

Interviste

Questo, potrebbeInteressarti!
Selezionati per te!

buy windows 11 pro test ediyorum