La ripartenza dopo un anno difficile come il 2020, ma anche la ripartenza personale di Dani Faiv dopo l’avventura in Machete.

Su questo concetto si basa il nuovo singolo “Anno zero” del quale è uscito anche il video (che è un vero e proprio mini film) su Youtube.

Il pezzo è prodotto da Strage che ha collaborato già diverse volte con Dani Faiv all’interno del team Machete, e dal punto di vista del testo siamo abbastanza lontani dal Dani Faiv di pezzi leggeri come Yoshi, infatti nel brano viene affrontato il tema piuttosto “pesante” del 2020 visto come l’anno del Covid, passato tra mille difficoltà (duemila eventi…) ma con un nuovo punto di partenza: l’Anno Zero.

Lo stesso Dani Faiv ha affermato che questo è il pezzo più “serio” della sua carriera, affermando proprio che l’anno zero riguarda anche il suo percorso personale, la sua ripartenza insieme a Strage e Kanesh, un pò come una seconda vita (artistica ovviamente).

Dal 2016 quando si è affacciato per la prima volta nel mondo del rap italiano con la sua partecipazione a Real Talk, ne è passata di acqua sotto i ponti per Dani Faiv. Da giovane promessa con il suo stile fresco, all’affermazione con Machete e alle collaborazioni con gli artisti più importanti della scena rap.

Il viaggio continua ora con una nuova avventura, di cui “Anno zero” segna l’inizio.