Testi CanzoniGuè Pequeno - Il sesto senso (Testo)

Guè Pequeno – Il sesto senso (Testo)

-

- Advertisement -

Guè accarezza mezzanotte se non ci stanno son costretto a violentare queste note,la mia musica è tremenda causa sindrome di Stendhal guardami morire presto da leggenda,più vicino ai marciapiedi dove è vero quel che vedi bevo mine parlo in rime Gesù mi gioca i dadi,per chi gira a sensi persi e sta in cattività e si sente un niente urla e la città non lo sente,come a Bogotà in aereo sto col peso nello stomaco è materiale serio vi lascio i tuffi nell’intonaco,

inietto dosi al cervelletto il male è già in natura quindi mi sento protetto,con l’oro all’orologio e la cintura da più di 3k e un etto lecchiamo uno stiletto poi diamo fuoco al tetto,a chi è in stato d’arresto a chi ha perso un affetto fremiti recupero crediti amore infetto!

Le ultime

E’ fuori “B.I.B.L.E.”, l’album frutto del lavoro dell’associazione Street Arts Academy

Street Arts Academy è l'associazione portata avanti dall'esperienza di Kiave e Musteeno che si occupa di divulgare tramite laboratori...

“Senza scuse” è l’ultimo videoclip estratto dall’album “Educazione e rispetto” di Gio Lama

"Senza scuse" è il nuovo video estratto dall'ultimo album del produttore Gio Lama, “Educazione e rispetto”, pubblicato questo mese...

Intervista al “Do Your Thang”: vogliamo farci conoscere e ispirare altre realtà come la nostra

"Gang Theory" è il primo album nel quale si riunisce il collettivo romano "Do your thang", che si sta...

Fabri Fibra: è online il video del nuovo singolo “Stelle” con Maurizio Carucci

Dopo l'annuncio del nuovo singolo "Stelle" con Maurizio Carucci ecco che arriva anche il video ufficiale. Anche questo video, come...

Interviste

Questo, potrebbeInteressarti!
Selezionati per te!