Testi CanzoniEntics - Vuoi fare un giro (Testo)

Entics – Vuoi fare un giro (Testo)

-

- Advertisement -

Hey baby, mi chiedi dove si va, dove si va

Se sei con me non ti preoccupare
Tanto sono io a guidare, già conosco queste strade
Dimmi se vuoi raccontarmi di te
Vuoi raccontarmi di che ti passa adesso per la mente
Perché non so da dove incominciare
Hai il porto d’armi per tutto quell’affare
Hai fatto tardi, ti piace farti aspettare
Abbassi lo specchietto per sistemarti l’eyeliner
E non preoccuparti per le meches, non preoccuparti per il cash
Non preoccuparti di niente, andiamo fuori ugualmente
Vediamo se alla fine cedi, cedi

E mi chiedi dove si va
Vuoi fare un giro con me giù in città
Hey baby, come ti sta
Puoi indossarmi e farmi quello che ti va
Andiamo subito via, per me non ha segreti più la città
Io e te andiamo subito via
Per te ho qualunque numero, dimmi qual è la richiesta

Vuoi fare shopping da Abercrombie, da Chanel
Duomo, Galleria, Brera, cena da Armani Cafè
Venire al club con me se fanno i dj set
Ti porto nel privè, tu dimmi quello che ti serve
Che siamo sotto il cielo e sopra il mondo intero
Sono bravo a intrattenerti perché sai che è vero
Tu non ti accontenti, vuoi da me solo confetti
E non sapere i miei difetti anche se ne ho un impero
Adesso so che devo riportarti a casa al volo
E tu non me lo chiedi ed io non te lo chiedo ma
Vengo per le scale su con te
Vediamo se, vediamo se alla fine cedi, cedi

E mi chiedi dove si va
Vuoi fare un giro con me giù in città
Hey baby, come ti sta
Puoi indossarmi e farmi quello che ti va
Andiamo subito via, per me non ha segreti più la città
Io e te andiamo subito via
Per te ho qualunque numero, dimmi qual è la richiesta

Chiedimi se, se ho qui quello che fa per te
Dimmi qual è la richiesta
Chiedimi se, se ho qui quello che fa per te
Dimmi qual è la richiesta
Vuoi fare un giro con me giù in città
Vuoi fare un giro con me giù in città
Vuoi fare un giro con me giù in città
Vuoi fare un giro con me giù in città

E mi chiedi dove si va
Vuoi fare un giro con me giù in città
Hey baby, come ti sta
Puoi indossarmi e farmi quello che ti va
Andiamo subito via, per me non ha segreti più la città
Io e te andiamo subito via
Per te ho qualunque numero, dimmi qual è la richiesta


Le ultime

Marracash proclama Fè vincitore della “Google Nest Room Audition”

Il rapper classe 1994 Fè è stato proclamato vincitore della "Google Nest Room Audition", un audizione organizzata da Marracash,...

L’incontro tra The Old Skull e Suarez è una “Mina vagante”

Dopo l'album "Antieroe 3 - The Punisher" il rapper romano Suarez torna a sputare rime crude e lo fa...

Online il nuovo video di Dargen D’Amico “Ubriaco di te”

Venerdì 17 Jake La Furia non è stato l'unico ex Club Dogo a pubblicare qualcosa di nuovo, infatti Dargen...

EasyOne ha pubblicato il suo secondo album da solista “Solo”

Dopo "Stessa pelle", il suo primo album da solista, è arrivato il momento per EasyOne di pubblicare la sua...

Interviste

Intervista a Kento: il rap “politicizzato” è solo una piccola parte della mia ispirazione

Intervista a Kento che, dopo qualche esperienza "parallela" (di...

Intervista a UanmNess: per me il rap deve parlare, esprimere e comunicare

Dopo la pubblicazione del suo ultimo album "Prince Caffè"...

Questo, potrebbeInteressarti!
Selezionati per te!