Salmo - (Ph. Roberta Marciello)
Salmo - (Ph. Roberta Marciello)

Tra il 4 e l’8 febbraio 2020, prenderà vita la 70esima edizione del Festival di Sanremo. Il direttore artistico dell’edizione 2020 sarà Amadeus, le selezioni dei brani in gara, come spiega il conduttore, sono state svolte sulle «canzoni, che fossero dei pezzi radiofonici, delle potenziali hit».

Gli ospiti al Festival di Sanremo 2020

Tra gli ospiti annunciati ci saranno sicuramente Fiorello, Roberto Benigni, Salmo e Tiziano Ferro. Per noi amanti del rap nostrano la notizia di sicuro scalpore è certamente la presenza del rapper sardo tra gli ospiti, Salmo in passato ha spesso criticato il Festival della canzone italiana.

5 dichiarazioni di Salmo contro il Festival di Sanremo

Raccolte da varie interviste, il sito “Blastingnews“, ha selezionato 5 dichiarazioni di Salmo contro il Festival di Sanremo.

  1. Se hai talento nel canto non andare a Sanremo (Contenuta nella traccia del 2013 “Russel Crowe“)
  2. In passato ho detto di no a Sanremo, ho sempre avuto la fissa di farcela da solo, senza le radio e la tv (Contenuta nell’intervista a Rolling stone del 2018)
  3. Io a Sanremo? Mai. Il mio modo di fare musica non è adatto a quella circostanza. (Contenuta nell’intervista a Olbia.it del 2016)
  4. Festival come Sanremo rappresentano lo specchio di un’Italia vecchia e conservatrice (Contenuta nell’intervista a Olbia.it del 2016)
  5. Sanremo è peggio dei talent, credo che avrebbe bisogno di una bella svecchiata (Contenuta nell’intervista a La stampa del 2016)

Come successo in passato, quando si parlava della sua partecipazione come giudice ad X-Factor, Salmo dichiarava che le sue critiche erano riferite allaPartecipazione come concorrente“, partecipò poi come “ospite“. Tutti contenti.

Anche in questo caso Salmo si presenta al Festival di Sanremo 2020 come “ospite“, non come concorrente. Come tutti sappiamo il palco del Festival è davvero prestigioso ed offre un’esposizione mediatica e di pubblico senza confronti in Italia.

Salmo fa bene, benissimo, c’è tantissima esposizione ma le dichiarazioni passate restano, il web non dimentica.

Rapper e presunti tali che partecipano come concorrenti al Festival di Sanremo 2020

Come negli ultimi anni è ormai routine che molti esponenti della scena rap italiana e persone che gravitano intorno ad essa partecipino al Festival di Sanremo.

Ecco la lista completa degli ospiti, in grassetto quelli “affini” al rap italiano.

Achille Lauro, Alberto Urso, Anastasio, Bugo e Morgan, Diodato, Elettra Lamborghini, Elodie, Enrico Nigiotti, Francesco Gabbani, Giordana Angi, Irene Grandi, Le Vibrazioni, Levante, Junior Cally, Marco Masini, Michele Zarrillo, Paolo Jannacci, Piero Pelù, Pinguini Tattici Nucleari, Rancore, Raphael Gualazzi, Riki, Tosca, Rita Pavone.

A voi l’ardua sentenza.