Emis Killa e Jake La Furia - 17
Emis Killa e Jake La Furia - 17. L'album

Leggi il Testo Gli amici miei Emis Killa e Jake La Furia. “Gli amici miei” è una canzone di Emis Killa e Jake La Furia feat. Lazza prodotta da Low Kidd estratta dall’album “17“. Gli amici miei Lyrics

Emis Killa e Jake La Furia
Emis Killa e Jake La Furia

Testo Gli amici miei Emis Killa Jake La Furia Lazza

Mob

Gli amici miei non sono gli amici tuoi
Occhi red, faccia white come in una polaroid
Se parli degli amici miei sta attento, fra’, cazzo fai, sanno chi sei
Tempo un giorno e ti arrivano a casa tipo Amazon Prime
Gli amici miei vivono hardcore, dentro le tasche hanno il polo nord
Ma piuttosto che farsi legare, si ammazzano come Juice Wrld
Gli amici miei
Non ascoltano il metal e manco la radio
Suonano al metal detector, non possono entrare allo stadio
Non sono mai solo, non conta nè dove, nè quando, nè come
Per qualsiasi questione, gli amici miei dicono: “A disposizione”
Fra più che una gang è una cosca, tipo Cosa Nostra
Mio fra non accetta un “no” come risposta, ti lascia un proiettile nеlla posta (R-r-ra)

Gli amici miei tornano a casa alle 6
Fanculo il party coi tuoi, resto con gli amici miеi
Se scazzi con gli amici miei ti lasciano a terra senza fair play
Non fanno sport, ma gli amici miei muovono palle tipo NBA

Gli amici miei non sanno manco chi cazzo sei
Gli amici miei, dentro da un anno e fuori tra 6
Li spendo con gli amici miei
La scopo con gli amici miei
In zona con gli amici miei
Ci muoio con gli amici miei

Gli amici miei
Tirano in mezzo gli sbirri, tipo Amici Miei
Gli amici tuoi non sono i miei, non sono Killa nè Jake
Fanno le 6, no, non la tirano se non è top
No, non la ficcano se non è porn
No, non la guidano se non è sport
Gli amici miei
Partono e mandano a casa 3 G con la posta
Gli amici tuoi si atteggiano a Cosa Nostra
Li fottiamo, rosa rossa
Mollali in pace, poche parole facce da racket
Fra, nel cervello c’hanno poco e niente, un sacco di merda Full Metal Jacket
Svuotano il bancomat, fra sembra talco ma, non è
Lame nei denti fra Sandokan, vestiti Saint Laurent come
Fossero presi da Zara bro, yeah
Con quella faccia sembri Telespalla Bob
Ti entrano in casa e van via con la tua tele in spalla bro

Gli amici miei tornano a casa alle 6
Fanculo il party coi tuoi, resto con gli amici miei
Se scazzi con gli amici miei ti lasciano a terra senza fair play
Non fanno sport, ma gli amici miei muovono palle tipo NBA

Gli amici miei non sanno manco chi cazzo sei
Gli amici miei, dentro da un anno e fuori tra 6
Li spendo con gli amici miei
La scopo con gli amici miei
In zona con gli amici miei
Ci muoio con gli amici miei

Gli amici miei sono maledetti ignoranti
Che quando per strada fanno a mazzate, la madre piange per gli altri
Si fanno gli anni muti e poi fanno andare le mani di nuovo
Chiama e ti portano la roba a casa, come gli indiani di Glovo
E tu non parlare di coca al telefono, né con me, né con gli amici miei
A meno che non abbia il 3310, fratello, come nel ‘96
Pane e galera, vecchia maniera, cerchi da 20 sopra una Carrera
Coi tatuaggi di mani in preghiera, come fosse il Sudamerica
Parlano solo coi gesti ed i codici, come una setta esoterica
Con i coltelli fuori dallo stadio, frate, ogni fottuta domenica
Con le Nike di Off-White, China, Shanghai
Crackhouse, cucchiai, bamba all night

Gli amici miei tornano a casa alle 6
Fanculo il party coi tuoi, resto con gli amici miei
Se scazzi con gli amici miei ti lasciano a terra senza fair play
Non fanno sport, ma gli amici miei muovono palle tipo NBA

Gli amici miei non sanno manco chi cazzo sei
Gli amici miei, dentro da un anno e fuori tra 6
Li spendo con gli amici miei
La scopo con gli amici miei
In zona con gli amici miei
Ci muoio con gli amici miei

Testo Gli amici miei